Commenta

Casalmaggiore, nel 2018 si farà
l'indagine epidemiologica
Viadana, ecco la centralina Arpa

“Questa Ats si impegna ad inserire l’indagine richiesta all’interno della propria programmazione 2018, peraltro già ricca di analoghe attività epidemiologiche” si legge nella risposta di Salvatore Mannino di Ats Val Padana al sindaco di Casalmaggiore Bongiovanni.

CASALMAGGIORE/VIADANA – Dopo la mozione di Casalmaggiore la Nostra Casa votata all’unanimità dal consiglio comunale casalese il 27 ottobre scorso, il sindaco Filippo Bongiovanni ha spedito al Direttore Generale di Ats Val Padana Salvatore Mannino la richiesta per approntare una indagine epidemiologica proprio sul territorio del comune di Casalmaggiore. La risposta è giunta nelle scorse ore ed è positiva: “Questa Ats si impegna ad inserire l’indagine richiesta all’interno della propria programmazione 2018, peraltro già ricca di analoghe attività epidemiologiche” si legge nella risposta.

Intanto, a proposito di interventi simili, a Viadana nella mattinata di venerdì è stata posizionata la centralina Arpa in zona cimitero nel capoluogo del comune. Il collegamento elettrico e la corrente sono a spese del comune di Viadana: questo intervento consentirà di monitorare la qualità dell’aria nel territorio viadanese.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti