Commenta

AFM, lotteria di Natale
Ponticelli: "Il ricavato
a favore di Mietta"

I biglietti si possono acquistare presso le tre farmacie comunali (Casalmaggiore, Casalbellotto e Vicobellignano). Il prezzo è quello di un caffé. Un euro, nella consapevolezza che tante gocce riescono qualche volta a fare il mare.

CASALMAGGIORE – L’AFM di Casalmaggiore e il suo presidente Marco Ponticelli per Mietta. La linea aziendale stabilita dal presidente che è riuscito nel compito di aumentare l’utile pur aumentando il numero dei servizi e la partecipazione attiva alla vita sociale del casalasco, continua ad essere portata avanti. Una linea che contempla proprio la partecipazione e l’aiuto. AFM è parte attiva nell’aiuto al Centro Italia, ed ora sposa la causa di Mietta per dare una mano alle costose terapie a cui la bambina si deve sottoporre. Terapie che hanno portato ad un miglioramento evidente della piccola. Per cui, si va avanti.

“L’Azienda Farmaceutica Municipale di Casalmaggiore – spiega il presidente Marco Ponticelli – in ottempetanza alla sua funzione e responsabilità sociale, peraltro contemplata nella propria Mission aziendale, attraverso le proprie tre farmacie comunali, in occasione delle Festività Natalizie, ha deciso di promuovere la Lotteria di Natale, il cui ricavato sarà devoluto alla Onlus pro Mietta. Il premio della lotteria è rappresentato da una capanna di legno del presepio; trattasi di opera artigianale, costruita a mano, dall’artista Vignoli Giovanni, che in concerto con l’Azienda Farmaceutica Municipale, ha deciso di contribuire alla nobile causa pro Mietta; la vendita dei biglietti della lotteria, che è iniziata con successo venerdi 01.12 2017, terminerà il giorno venerdì 22.12 2017; il biglietto vincente verrà estratto, in seduta aperta al pubblico, la mattina del giorno sabato 23.12 alle ore 10.30, proprio da Mietta che proclamera il vincitore. Pertanto si invita la cittadinanza a contribuire a questa nobile causa”.

I biglietti si possono acquistare presso le tre farmacie comunali (Casalmaggiore, Casalbellotto e Vicobellignano). Il prezzo è quello di un caffé. Un euro, nella consapevolezza che tante gocce riescono qualche volta a fare il mare.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti