Commenta

Fenilrosso, Zanichelli
alla carica. "Sindaco,
che errore il mio voto!"

"Vorrei precisare a lei e ai cittadini che la strada, non è mia. Solo ora posso dire che ho fatto un grosso errore alle votazioni comunali"

VIADANA – Gronda e situazione delle strade, Roberto Zanichelli – imprenditore con azienda in area Fenilrosso – torna alla carica e risponde al sindaco Giovanni Cavatorta. E lo fa, al solito, in maniera molto dura. D’altronde Roberto la zona la conosce bene e soffre, come tutti gli altri, la situazione viabilistica e le condizioni delle arterie stradali dell’area in cui ha il suo lavoro.

“Mi scusi il ritardo della risposta, Sindaco – scrive Zanichelli – mi dovrebbe spiegare la differenza che c’è tra queste parole: eredità ed incapacità. 15 anni fa non c’era bisogno di nessuna protesta. La zona artigianale è stata realizzata nel 1993, e solo 3/4 anni fà i suoi colleghi hanno sistemato la strada disastrata. La passata amministrazione ha solo riasfaltato 500 metri di strada spendendo la bellezza di 80.000 € più o meno, ora il comune di Viadana vorrebbe sistemare 4 km di strade con solo 300.000 €. Certo che sognare non costa…”

“Come mai non riuscite a risolvere il problema della gomma abbandonata dentro al fosso da oltre 6 mesi? Chi ha deciso di aprire la Gronda Nord, oppure anche questa l’avete ereditata? Ora il comune deve sostenere i costi di ripristino della strada dovuti a quale errori? Propri o altrui? Questi 300.000 € che il comune deve spendere potevano essere investiti per altre cose forse più importanti. Vorrei precisare a lei e ai cittadini che la strada, non è mia. Solo ora posso dire che ho fatto un grosso errore alle votazioni comunali”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti