Commenta

Aggredì il sindaco di Motta
Baluffi. Arrestato 63enne
Dovrà scontare 9 mesi

All’epoca dei fatti residente a Zibello, si era presentato in Comune e aveva aggredito il primo cittadino.

E’ stato arrestato a Civitanova, nel maceratese, il 63enne che nel giugno 2011 era stato denunciato dall’allora sindaco di Motta Baluffi Giovanni Vacchelli per minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Il 63enne, all’epoca dei fatti residente a Zibello, si era presentato in Comune e aveva aggredito il primo cittadino. Per l’uomo, recentemente trasferitosi a Civitanova, la sentenza emessa dal tribunale di Cremona è diventata definitiva. E’ stato quindi rintracciato e ammanettato dai carabinieri. Da scontare ha una pena di nove mesi che dovrà trascorrere agli arresti domiciliari.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti