Cronaca
Commenta

Francesca Cerati, un bando Auser a suo nome per giovani danzatrici

Una commissione composta da un membro di AUSER, un familiare di Francesca Cerati e un’insegnante di danza valuterà le domande

CASALMAGGIORE – Non ha mai smesso di danzare, seppur nei ricordi più lievi di tutti. Non ha mai smesso di essere ricordata ed apprezzata per tutto quello che – nella danza come nella vita – Francesca Cerati sapeva dare agli altri mettendo in gioco se stessa. Anche l’Auser di Casalmaggiore ha deciso di continuare a portare avanti il suo ricordo, istituendo un bando per giovani danzatrici che, grazie ad un contributo di 350 euro, potranno continuare a fare con tranquillità quel che Francesca amava fare: danzare. Sono 3 i contributi che verranno stanziati a favore di 3 danzatrici di ‘Dimensione Danza’, la scuola dove la stessa casalasca aveva mosso i primi passi prima di spiccare il volo. Possono accedere al bando tutti gli allievi e le allieve di età compresa tra i 6 ed i 14 anni. I soggetti interessati possono rivolgersi ad AUSER Casalmaggiore presso la sede di via Pozzi dal lunedì al sabato dalle 9 alle 11 oppure via mail a ausercasalmaggiore@gmail.com entro e non oltre le ore 11 del 24 gennaio 2018. La domanda deve essere fatta su apposito modulo. Una commissione composta da un membro di AUSER, un familiare di Francesca Cerati e un’insegnante di danza valuterà le domande in base a tre criteri: composizione anagrafica e lavorativa della famiglia del richiedente, situazione di particolare fragilità, esito audizione. Ulteriori info al numero 037540718. Il premio è stato istituito in accordo con la famiglia di Francesca. Sarà un altro bel modo di mantenerne viva la memoria e di portare avanti quello in cui lei ha sempre creduto. ‘Di passo in passo… fradanzaconnoi’ è il nome del bando particolare istituito da Auser. Francesca continuerà a danzare, con le gambe e nel cuore di chi ne avrà più bisogno.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti