Commenta

Pomì a Pesaro in anticipo:
obbligatorio vincere per
respirare in classifica

La formazione di Bertini, coadiuvato da Burini, trova i suoi punti di forza nell'opposto belga Lise Van Hecke e nei muri della coppia centrale Aelbrecht e Olivotto.

CASALMAGGIORE – Quinta giornata di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup in terra marchigiana per la VBC Pomì Casalmaggiore di Capitan Stevanovic e compagne appena prima di partire per Bekescsaba in Ungheria per disputare l’andata degli ottavi di Coppa Cev; ad attenderle al Padiglione D di Pesaro, in diretta RaiSport HD alle ore 20.30 di sabato 20 gennaio 2018, le padrone di casa della MyCicero Pesaro. Arbitrano i signori Andrea Bellini e Fabrizio Saltalippi.

LE ULTIME DALLA BASLENGA – Dopo l’annuncio dell’ingaggio dell’opposto americano Annie Drews, che ha già esordito sul mondoflex della Candy Arena di Monza mercoledì sera, coach Cristiano Lucchi si trova ad avere ancora a disposizione tredici giocatrici, visto anche il pieno recupero e la buona prestazione sempre di mercoledì sera di Maret Balkestein-Grothues. L’allenatore di Cesenatico potrà contare quindi al palleggio di Eleonora Lo Bianco, opposto Valentina Zago, coppia centrale formata da Stevanovic e Guiggi, libero Imma Sirressi. Per il ruolo di banda sempre ballottaggio a quattro tra Martinez, Guerra, Grothues e Starcevic. Backlines sempre pronte a dare il loro supporto Giulia Rondon al palleggio, Annie Drews opposto, Marina Zambelli al centro e Francesca Napodano libero.

Le parole di Martina Guiggi, che ha vestito la maglia dell’allora Scavolini Pesaro dalla stagione 2001/2002 alla stagione 2010/2011: “Tornare a Pesaro per me é sempre una grande emozione perché é una città che mi ha dato tanto e la porto nel cuore come le persone con cui ho condiviso tanti successi. Per noi sarà una partita difficile come le sono tutte perché fino a che non troviamo il nostro equilibrio non ci possiamo permettere di mettere in discussione nessun altra formazione. Loro hanno un buon gioco veloce e un opposta di Esperienza quindi sarà una gara interessante”.

LE AVVERSARIE – La formazione di coach Matteo Bertini, coadiuvato da Andrea Marco Burini, trova i suoi punti di forza nell’opposto belga Lise Van Hecke, 236 i punti siglati sinora, nei muri della coppia centrale Aelbrecht e Olivotto, 86 fino all’ultima gara giocata rispettivamente 45 e 41, e nella ricezione, capitan Nizetich ne ha realizzate 215 mentre il libero Ghilardi 204. Lo starting six della formazione marchigiana dovrebbe vedere Carlotta Cambi al palleggio, Van Heke appunto opposto, Aelbrecht e Olivotto al centro, l’argentina Nizetich e la montenegrina Bokan in banda, libero Ghilardi. Backlines Giulia Carraro al palleggio, Gloria Baldi opposto, Chiara Lapi al centro, Silvia Bussoli e Alessia Arciprete bande.

LE EX – Già detto di Martina Guiggi, anche Giulia Rondon ha vestito la maglia di Pesaro, al primo anno di A1, nella stagione 2005/2006; Rossella Olivotto, oltre ad essere stata compagna di squadra di Guiggi a Pesaro nel 2010/2011, ha vestito la maglia rosa nelle stagioni dal 2011/2012 al 2013/2014 e poi nella stagione 2015/2016 insieme a Carlotta Cambi.

LA GIORNATA – Unico anticipo del sabato quello tra MyCicero e Pomì, la domenica vede la capolista Conegliano ospitare la Foppapedretti Bergamo, la Liu Jo Nordmeccanica Modena fare visita alla Igor Novara, Filottrano attende Scandicci, Monza fa visita al PalaYamamay alla UYBA. Chiude la giornata la sfida del Mandela Forum tra Il Bisonte Firenze, prossimo avversario della Pomì, e la SAB Legnano.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti