Commenta

Scuolabus fuori uso e in
riparazione? Casalmaggiore
lo presta a Motta Baluffi

Il comodato d’uso gratuito è iniziato il 5 febbraio e terminerà il 14 febbraio mediante regolare contratto stipulato tra le due amministrazioni. Casalmaggiore infatti, con l’acquisto di un nuovo mezzo, ne ha a disposizione a sufficienza per garantire il servizio.

MOTTA BALUFFI/CASALMAGGIORE – Un nuovo scuolabus in prestito per una decina di giorni. E una prova di solidarietà tra comuni. Una piccola storia che accade tra Motta Baluffi e Casalmaggiore. Cosa è successo, nello specifico? Nel comune casalasco di Motta lo scuolabus è in questi giorni in riparazione a causa di un guasto. E’ chiaro però che il servizio non può essere interrotto, valutando l’importanza dello stesso e la necessità di portare i giovanissimi studenti a scuola. Ma a Motta non ci sono altri scuolabus in dotazione.

Da qui la decisione del comune di Casalmaggiore di venire in soccorso a Motta, prestando in comodato d’uso uno degli scuolabus che fanno parte del parco mezzi del comune casalese: Casalmaggiore infatti, con l’acquisto di un nuovo mezzo perfezionato pochi mesi fa, ne ha a disposizione a sufficienza per garantire il servizio anche nonostante il prestito. Il comodato d’uso è iniziato il 5 febbraio e terminerà il 14 febbraio mediante regolare contratto stipulato tra le due amministrazioni.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti