2 Commenti

Gianni Fava e Alessio Renoldi,
visita alla S.Martino: "Azienda
solida che guarda al futuro"

Era il 1939 quando l’azienda partì, con un dipendente. “I prodotti di successo - si legge nel sito www.cleca.com - hanno spesso una lunga storia da raccontare. La nostra comincia nel 1939, in una bottega di generi alimentari"

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Una storia che – l’anno prossimo – taglierà il traguardo dei 90 anni. 90 anni di qualità, di innovazione quelli che hanno portato la Cleca San Martino a divenire un’azienda a livello nazionale ed internazionale che ormai sviluppa la propria produzione in vari settori dell’alimentare. Ieri il sindaco Alessio Renoldi, in compagnia dell’assessore Regionale all’Agricoltura Gianni Fava, ha visitato l’azienda. Positivi i riscontri di una realtà solida e sana, con radici solide nella tradizione, l’occhio ben aperto nel presente e lo sguardo proiettato al futuro. Era il 1939 quando l’azienda partì, con un dipendente. “I prodotti di successo – si legge nel sito www.cleca.com – hanno spesso una lunga storia da raccontare. La nostra comincia nel 1939, in una bottega di generi alimentari, dove nascono le prime creazioni S.Martino. E’ una storia affascinante, un racconto di uomini partiti in bicicletta per vendere i loro prodotti, oggi presenti in tutta Italia e nel mercato internazionale attraverso la moderna distribuzione. E’ il racconto di come siano cambiate le nostre abitudini dall’Italpan, il preparato per fare il pane in casa, alla rivoluzione del dado per fare il brodo, alle varietà di sapori che caratterizza la moderna cucina. In mezzo tante idee, tanta passione, serietà, concretezza, un rapporto tra azienda e dipendenti sempre sereno, spesso innovativo. Una storia che continua ancora oggi con la stessa passione e attenzione di sempre”. Naturalmente la visita all’azienda che impiega oggi 80 dipendenti è stato momento anche per fare il punto sulla situazione. “La Cleca, famosa col marchio S.Martino – scrive il sindaco Alessio Renoldi – è l’azienda-orgoglio di San Martino dall’Argine. Con un fatturato di oltre 20 milioni di Euro e con i suoi circa 80 dipendenti, è una delle realtà nel settore agro-alimentare più importanti d’Italia, e che esporta anche in mezza Europa. Ieri sono stato a visitarla insieme all’amico e assessore regionale Gianni Fava. Ci hanno gentilmente ospitato l’Ad Carlo Zanetti e il Direttore Marco Marani, che ci hanno accompagnato nella visita spiegandoci ogni particolare della produzione. Un’ottima occasione per approfondire i nuovi orientamenti dei mercati di settore. Un’azienda solida, sana e che guarda sempre all’innovazione, con tanti sammartinesi che ci lavorano con grande impegno e dedizione, quasi fosse una missione. Grazie a tutta la dirigenza e ai dipendenti. Avanti così, bravi. Buon lavoro”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Emilio Dell’Asta

    Caro Fava ,la festa è finita, d’ora in poi puoi startene a casa, non conti più niente, nessuno sentirà la tua mancanza.

  • CANACRAÈPA

    LA FAVA SECCA!!!!!