Cronaca
Commenta

Arriva la neve, mezzi spargisale in azione da prima dell'alba: treni, avviso di possibili disagi

Alcune segnalazioni di grande disagio sono state segnalate sull'argine tra Brescello e Coenzo, nel tratto divenuto fondamentale per i pendolari da Parma. Attenzione estrema dunque sul tratto per la presenza di lastre di ghiaccio.

La neve, come da previsioni, è arrivata. Poca invero, almeno sino a stamattina, ma fastidiosa, vista anche la concomitanza della bassa temperatura (-4° alle 5.30 di questa mattina registrata a Martignana di Po, -3° a Casalmaggiore).

Simile a farina, si è compattata a terra rendendo scivoloso il manto stradale e non consentendo alle auto un flusso regolare. 30, massimo 40Km/h per le auto più leggere. Anche con i pneumatici da neve.

A Casalmaggiore come a Martignana i mezzi spargisale alle 6 erano già in azione per cercare di attenuare i disagi. I punti più critici le strade secondarie, mentre sulle provinciali il traffico è risultato abbastanza scorrevole a velocità estremamente limitate.

Alcune segnalazioni di grande disagio sono state segnalate sull’argine tra Brescello e Coenzo, nel tratto divenuto fondamentale per i pendolari da Parma. Attenzione estrema dunque sul tratto per la presenza di lastre di ghiaccio.

Per quanto riguarda i treni, al momento non sono segnalati disagi e soppressioni, anche se RFI si è premunita: “Si informa che RFI (Rete Ferroviaria Italiana) ha comunicato a Trenord – si legge sul sito – che ‘stante le previsioni di nevicate e fenomeni di gelicidio’, oggi 1 marzo sarà attivato lo ‘Stato di emergenza grave previsto nei Piani neve e gelo’. La decisione di RFI comporterà una riduzione di circa il 30% dell’offerta commerciale del servizio ferroviario regionale programmato in Lombardia.

Sul sito internet, nella sezione “avvisi” a breve sarà pubbicata la lista completa delle variazioni suddivise per linee. Ulteriori aggiornamenti saranno comunicate in queste pagine di direttrice del sito internet e della App ufficiale di Trenord”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti