Commenta

Angeli della Bassa,
raccolta per gli animali
terremotati del Centro Italia

"Ricordiamo inoltre che potete donare tramite bonifico con la causale “Riempiamo i cesti pro terremotati” e detrarre tali donazioni dalle tasse. Il nostro IBAN è IT16O0503456746000000002738" spiega l'associazione.

CASALMAGGIORE – Un aiuto per gli animali del centro Italia. Parte il progetto “Riempiamo i cesti!” curato dagli Angeli della Bassa. “Si tratta – spiega il Presidente dell’associazione Jlenia Ferrari – di un progetto volto ad aiutare due realtà ben precise della provincia di Macerata: una colonia di oltre cento gatti più altri randagi sparsi tra Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera e un canile con ospitati 240 cani nel comune di Camerino. Entrambe queste situazioni sono seguite da alcune veterinarie e qualche volontario che si adoperano per sterilizzare, curare e accudire questi animali, ai quali serve ogni piccolo aiuto che porteremo. La raccolta è dedicata completamente a loro e qui forniamo un breve elenco indicativo delle necessità”.

Nel dettaglio per i gatti servono cibo secco e umido per adulti e cuccioli, cibo medicale, antiparassitari; per i cani servirebbe cibo preferibilmente umido, cibo medicale e antiparassitari. Per le necessità di ogni giorno si raccolgono invece rotoloni di carta, varichina pura, detersivi, scope e raccoglitori. Per igiene e piccole cure guanti sterili monouso, acqua ossigenata, garze, traversine, rotoli di cerotto in tela.

“Trovate i nostri cesti di raccolta – spiega Ferrari – presso diversi negozi che hanno aderito con entusiasmo al nostro progetto: Agripò Casalmaggiore, Qua la zampa Casalmaggiore, Italmark Centro Commerciale Casalmaggiore, U2 Casalmaggiore, Market Natura Gussola e Negozio per animali Sabbioneta. Ricordiamo inoltre che potete donare tramite bonifico con la causale “Riempiamo i cesti pro terremotati” e detrarre tali donazioni dalle tasse. Il nostro IBAN è IT16O0503456746000000002738. Grazie a tutti coloro che abbracceranno il nostro progetto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti