Commenta

Slow Food, Pomponesco
ospiterà la cena dei presidi
il prossimo 23 marzo

Il costo è di 40 euro per gli aspiranti soci, di 35 euro per i soci e di 30 euro per i soci giovani. Il menù ovviamente tende a esaltare prodotti tipici a chilometro zero, “esponenti” di ciascuna delle zone rappresentate.

POMPONESCO – Si terrà il prossimo 23 marzo, un venerdì, alle ore 20.30 presso la Trattoria Cavalier Saltini a Pomponesco la cena dei Presidi Slow Food con la partecipazione anche dello Slow Food Oglio Po, che sarà dunque padrone di casa.

Il costo è di 40 euro per gli aspiranti soci, di 35 euro per i soci e di 30 euro per i soci giovani. Il menù ovviamente tende a esaltare prodotti tipici a chilometro zero, “esponenti” di ciascuna delle zone rappresentate. L’aperitivo prevede broccoletto di Custoza, cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto, fagiolo rosso di Lucca, Tarese Valdarno, masculina di magghia; per l’antipasto luadel di farina di Solina macinata a pietra con Tarese, salsiccia di fegato e spallotto o, in alternativa per i vegetariani, piadina di grani antichi con crescione e pecorino di Farindola. Si passa poi ai primi con risotto grumolo della abbadesse con carciofo spinoso di Menfi e ai secondi con giro dei presidi dei formaggi: canestrato di Castel del Monte e pecorino di Farindola, bagoss, panettone di Lodi, pane di farina di Solina macinata a pietra e mostarde di campanine e meloni antichi. In chiusura come dolce budino con fico reale glassato. I vini serviti saranno Trebbiano e Lambrusco metodo ancestrale di Fondo Bozzole e Terraquilia.

L’evento è organizzato con la collaborazione del Forno pasticceria il cesto per luadel, finger food e pane e dall’azienda agricola Cà Vecchia e Lucchini per la mostarda. Per informazioni e prenotazioni: Il Cesto 0375-86758, Saltini 338-6121332, Alberto 333-2693358.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti