Commenta

AFM, bilancio più che positivo:
l'amministrazione di Marco
Ponticelli dà i suoi frutti

Il Presidente dell’Azienda Farmaceutica Municipale SRL dott. Marco Ponticelli esprime un doveroso ringraziamento al proprio Consiglio di Amministrazione, ai propri dipendenti e collaboratori

Marco Ponticelli, presidente e AD di AFM

CASALMAGGIORE – Gestione accorta, innovazione, attenzione per i clienti, e ruolo attivo all’interno della società, con tanta solidarietà. La ricetta vincente del CdA di AFM e del suo presidente Marco Ponticelli è tutta qui. Le cose vanno talmente bene che il sindaco (unico azionista dell’Azienda Farmaceutica) ha deciso di confermare in toto il CDA, investendo peraltro lo stesso Ponticelli di doppia carica, presidente ed Amministratore Delegato: “E’ stato formalizzato quel che già facevo – spiega Marco – niente di nuovo”. Riconfermato anche il revisore dei conti, Stassano.

L’Amministrazione Casalese è felice della scelta fatta: e non avrebbe potuto essere altrimenti poiché, nonostante la congiuntura non proprio favorevole, l’Azienda e i suoi tre punti vendita sono cresciuti talmente tanto da produrre un utile che riesce ad assorbire anche la ‘negatività’ (non avrebbe potuto essere altrimenti) del nido in diretta gestione di AFM, sgravando il comune stesso della gestione diretta di un servizio.

Gli utili sono stati reinvestiti soprattutto in decoro (i lavori allo stabile della farmacia in piazza Garibaldi e alla pensilina) ed in innovazione. La farmacia di piazza Garibaldi è tecnologicamente all’avanguardia e, da questo punto di vista, crescerà ancora in futuro. Coi numeri e soprattutto con i soldi dei contribuenti il CdA e il suo presidente Ponticelli ci sanno fare. E questa è una certezza.

L’Azienda Farmaceutica Municipale SRL si conferma una public company in grado di conseguire – in termini organici – risultati soddisfacenti anche in uno scenario economico caratterizzato da notevole complessità economica/finanziaria.

Nonostante uno scenario di congiuntura economica poco favorevole, perdurante da diversi anni, l’Azienda Farmaceutica Municipale SRL anche nell’esercizio 2017, grazie ad un fatturato aumentato di oltre 3 milioni di euro, ha mantenuto l’impegno nei confronti del proprio socio unico, nonché il Comune di Casalmaggiore, di erogazione di dividendi per 120 mila euro, oltre il canone annuo per gestione servizio farmaceutico pari a 51 mila euro e dunque per un totale risorse distribuite all’Ente pari a 171 mila euro.

Nel corso dell’esercizio 2017 l’Azienda ha confermato la solidità del proprio conto economico e dello stato patrimoniale, con un risultato della gestione farmaceutica che ha registrato un’ulteriore crescita, in linea con il trend del triennio, conseguendo un significativo miglioramento sia in termini di fatturato (+ 5% rispetto il 2016) sia in termini di marginalità su venduto (+ 8,6% rispetto il 2016) e sia in termini di risultato di gestione (+ 20,2% rispetto il 2016); l’esercizio 2017 si caratterizza per il migliori risultati economici conseguiti dall’Azienda nell’ultimo decennio, ovvero dalla trasformazione dell’Azienda Farmaceutica Municipale SRL in società multiservizi (avvenuta nell’esercizio 2003).

Il risultato aziendale è frutto di una sintesi tra le due gestioni, farmaceutica (con utile netto pari a 222 mila euro) e micro-nido (con perdita pari a 19 mila euro) che, al 31.12.2017, ha contribuito a generare un risultato d’esercizio positivo per 203 mila euro, in aumento di circa 43 mila euro rispetto l’esercizio 2016. Il cash flow/liquidità, nel corso dell’esercizio 2016, è risultato positivo per ca 281,5 mila euro, in aumento di circa 52 mila euro (+ 23%) rispetto l’esercizio 2016.
In sintesi i ricavi lordi al 31.12.2017 sono pari a 3 milioni euro, + 5% (+145 mila euro) rispetto il 31.12.2016; il risultato operativo al 31.12.2017 pari a 292 mila euro, + 21 % (+ 51 mila euro) rispetto il 31.12.2016; l’utile netto al 31.12.2017 pari a 203 mila euro, + 27% (+ 43 mila euro) rispetto il 31.12.2016; il pay out dei dividendi al Comune di Casalmaggiore, nonché socio unico dell’Azienda, è stato deliberato dall’Assemblea dei Soci nella misura del 59%, ovvero pari a 120 mila euro.

Quanto deliberato è conseguente ad una ben precisa scelta del Comune di Casalmaggiore di lasciare all’interno del bilancio aziendale le risorse necessarie (pari a 83 mila euro) per sostenere una serie di interventi innovativi e strutturali in parte in corso ed altri in programma nel corso dell’esercizio 2018.

L’Azienda si conferma un punto di riferimento del nostro territorio, unendo la crescita dei ricavi all’attenzione ai costi e puntando sugli investimenti in ambito Industria 4.0 per migliorare la qualità del servizio e l’efficienza; un modello di business caratterizzato da una resilienza basata sulla solidità patrimoniale, su una redditività di elevata performance, in coerenza con i propri obiettivi strategici di crescita costante e duratura, di innovarsi attraverso le nuove tecnologie (digitali e non), funzionali a cogliere una serie di vantaggi (flessibilità, velocità, integrazione, sicurezza, sostenibilità, innovazione) che garantiscono un significativo aumento di produttività e di competitività.

“Un merito – spiega Marco Ponticelli – che va riconosciuto in modo particolare alle nostre farmaciste, quali professioniste in grado di fornire informazioni ed aiuto per ogni necessità o problematica, offrendo disponibilità e discrezione in ogni situazione; per l’Azienda la professionalità è un caposaldo; il personale è in continua formazione su nuovi principi attivi, prodotti disponibili sul mercato e sui protocolli di terapia più innovativi: Professionalità, Disponibilità e Cordialità sono i solidi valori che da sempre caratterizzano l’Azienda”.

L’Azienda Farmaceutica Municipale SRL si conferma un valido sostegno per Famiglie ed Enti del territorio comunale, con impegno ad esercitare maggiormente questo ruolo nei prossimi anni; al fine di esercitare al meglio questo ruolo di “sostegno” a Famiglie ed Enti, l’Azienda valuterà tutte le potenziali opzioni di crescita endogena ed esogena, incluse eventuali combinazioni industriali, secondo stringenti criteri di preservazione dell’ottimizzazione di adeguatezza patrimoniale e coerentemente con la politica di creazione e distribuzione di valore per il proprio socio unico, nonché il Comune di Casalmaggiore; in quest’ottica il Consiglio di Amministrazione continuerà a valutare con attenzione ogni possibile opportunità di rafforzamento del proprio posizionamento competitivo e di conseguenza dell’andamento prospettico economico-patrimoniale dell’Azienda.

Il Presidente dell’Azienda Farmaceutica Municipale SRL dott. Marco Ponticelli esprime un doveroso ringraziamento al proprio Consiglio di Amministrazione, ai propri dipendenti e collaboratori, per aver svolto un grande lavoro che ha permesso all’Azienda di raggiungere risultati molto impegnativi e significativi in un contesto di mercato particolarmente difficile e competitivo; da ultimo, non per minor importanza, il Presidente esprime i dovuti ringraziamenti anche alla clientela che sino ad oggi, attraverso la propria fiducia, ha permesso all’Azienda il conseguimento di ottimi risultati a beneficio del nostro Comune, ricordando che un euro speso nell’Azienda equivale ad un euro investito nella nostra Comunità.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti