Commenta

Carlo Petrini venerdì a San
Matteo: ecco il programma
completo dell'evento

La festa prevede la visita alle ore 17 dell’impianto idrovoro del 1932 ancora funzionante: alle 17,30 Petrini risponde alle domande dei giornalisti e alle ore 18 l’incontro con Petrini ed altri ospiti. La serata sarà allietato da un buffet.

SAN MATTEO DELLE CHIAVICHE (VIADANA) – Si avvicina il gran giorno. Carlo Petrini, gastronomo e fondatore di Slow Food, sarà l’ospite d’onore di “Bio…Che Buono!!” prima edizione della festa del Distretto
Agricolo Biologico Casalasco Viadanese che si terrà il 18 maggio alle ore 18 all’Ecomuseo di San Matteo delle Chiaviche.

Momento unico per coloro che avranno il piacere di ascoltare Petrini, che ha scritto l’introduzione all’Enciclica Laudato Si’ di Papa Bergoglio ed è uno dei pochi leader mondiali nel nostro Paese. E’ infatti Ambasciatore Speciale della FAO in Europa e il giornale “The Guardian” lo ha inserito nella classifica delle 50 persone che possono salvare il mondo dai cambiamenti climatici. L’incontro sarà ricco di spunti per parlare di cibo buono, pulito e giusto, di produzioni agricole in armonia con aria, acqua e suolo e di rispetto per chi lo produce.

La festa prevede la visita alle ore 17 dell’impianto idrovoro del 1932 ancora funzionante: alle 17,30 Petrini risponde alle domande dei giornalisti e alle ore 18 l’incontro con Petrini ed altri ospiti. La serata sarà allietato da un buffet cucinato coi prodotti bio del distretto stesso serviti dagli studenti-cuochi della IAL di Viadana ed una mostra fotografica con soggetto le aziende bio organizzata dagli studenti-grafici della IAL Cremona. Per informazioni 333-9898316.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti