Commenta

Nutrie, Strada (Gori Presidente)
chiede più risorse a Regione
Lombardia sul territorio

“Le Province - continua Strada - non hanno più una competenza diretta e i Comuni non sono nelle condizioni di fare molto. In questo quadro la Regione ha finora messo a disposizione risorse inadeguate".

MILANO – Elisabetta Strada (Gruppo Gori presidente) è intervenuta durante l’ultimo consiglio regionale su un tema molto legato al nostro territorio: “La Regione stanzi le risorse necessarie per l’abbattimento delle nutrie – ha detto Strada, che ha presentato anche una interrogazione a risposta immediata – . La presenza delle nutrie sul territorio lombardo  sta creando una vera e propria emergenza ambientale. Le nutrie, come denunciato già più volte dagli agricoltori, devastano le culture e scavando gallerie danneggiano gli argini causando il  dissesto idrologico”.

“Le Province – continua Strada – non hanno più una competenza diretta e i Comuni non sono nelle condizioni di fare molto. In questo quadro la Regione ha finora messo a disposizione risorse inadeguate (nel 2018 solo 200 mila euro)  a contenere la diffusione delle nutrie, nonostante le linee guida indicassero la necessità di controllare e verificare l’efficacia degli interventi e di potenziarli in caso di necessità”.

“Abbiamo chiesto alla Regione – conclude Strada – quando sarà deliberato il nuovo Piano regionale di contenimento delle nutrie per poter avviare da subito il loro abbattimento per salvaguardare le culture e limitare i danni ambientali. L’assessore Gallera nella sua risposta ha promesso che il nuovo Piano sarà approvato a fine maggio ma ha ammesso che le risorse stanziate non sono sufficienti.  Chiederemo con forza che siano aumentate in sede di bilancio”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti