Commenta

Ponte, Orlando Ferroni: "Basta
perdere tempo, si torni a
pensare al ponte provvisorio"

"Ed adesso che si fa? - sottolinea - Aspettiamo ancora? L'idea del Ponte provvisorio resta valida, e davvero potrebbe essere a costo zero per gli enti coinvolti". Il costo zero ce lo spiega lo stesso Orlando

CASALMAGGIORE – Governo nuovo? L’ANAS e la NewCo a partecipazione regionale non si prendono più le strade lasciando il patatone bollente alle province che di soldi loro ne hanno ben pochi da spendere? Silenzio tombale su bandi e lavori? Riparte l’idea del ponte provvisorio. A rilanciarla sempre l’Orlando Ferroni da Casalmaggiore. Che l’idea, invero, non l’ha mai abbandonata del tutto.

“Ed adesso che si fa? – sottolinea – Aspettiamo ancora? L’idea del Ponte provvisorio resta valida, e davvero potrebbe essere a costo zero per gli enti coinvolti”. Il costo zero ce lo spiega lo stesso Orlando. “Consideriamo che il ponte provvisorio, fermo restando la cifra che già si conosce, venga a costare 16 milioni di euro. 8 si possono portare a casa a fondo perduto, come già spiegato anche dai tecnici milanesi venuti a Casalmaggiore”.

Ne mancherebbero sempre 8. “Il conto è presto fatto. Si stima che il ponte nuovo possa costare 80 milioni di euro, e secondo me può costare pure di più. Considerando il fatto che il ponte provvisorio porterebbe ad uno sconto del 10% sulla realizzazione di quello nuovo perché il provvisorio può essere usato come base di cantiere, il 10% di 80 milioni sono 8 milioni. 8 più 8 sono i 16 milioni che servono”.

“Presto nascerà il nuovo governo, l’aria è cambiata, la Regione ha la sua nuova giunta. Vedremo se i nuovi continueranno a portare avanti l’incerottamento di quello vecchio, che è già in ritardo sui tempi e non si sa ancora quando il cantiere partirà, o se davvero vorranno pensare all’unica soluzione ragionevole che è emersa in questi mesi. Qui nessuno sembra muoversi più, e di tempo ormai ne è passato parecchio senza che si intravveda neppure il giorno in cui i lavori inizieranno”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti