Commenta

Consorzio Pomodoro,
missione ad Amsterdam:
Pomì e De Rica protagonisti

La missione in Olanda, vista la tipologia dell’evento, ha quindi l’intento di potenziare l’attività conto-terzi soprattutto in chiave export. L’azienda esporta all’incirca il 70% del fatturato all’estero.

RIVAROLO DEL RE – Da poco rientrati dal Cibus, dove ha raccolto ottimi consensi sulle novità di marketing e nuovi prodotti per i marchi De Rica e Pomì, Consorzio Casalasco del Pomodoro è già pronto a ripartire per l’Olanda per partecipare a un’altra fiera di caratura internazionale.

Il 29 e 30 maggio, infatti, l’azienda di Rivarolo del Re sarà impegnata al PLMA di Amsterdam. Si tratta dell’appuntamento annuale di riferimento per l’attività di conto terzi, core business dell’Azienda. All’evento sono attesi oltre 2.500 aziende espositrici provenienti da 70 Paesi. Un incremento di partecipazione che riflette la crescita dei marchi del distributore (private label) in Europa e non solo.

La missione in Olanda, vista la tipologia dell’evento, ha quindi l’intento di potenziare l’attività conto-terzi soprattutto in chiave export. L’azienda esporta all’incirca il 70% del fatturato all’estero attraverso la produzione di prodotti a base pomodoro, salse e sughi e condimenti, zuppe e minestre, succhi di frutta e the in vari pack e formati. In fiera verranno presentate alcune novità di packaging tra cui una nuova linea tubetti, i cui formati variano da 130 g a 300g, per prodotti a base pomodoro, salse e condimenti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti