Un commento

Fuori strada all'alba mentre
torna a casa: arriva l'elisoccorso
per un giovane di 22 anni

Ancora da chiarire le cause: non si esclude il colpo di sonno. I soccorsi sono stati contattati in automatico dal sistema d'allarme di ultima generazione installato sulla vettura dopo l'incidente.

SABBIONETA – Tornava a casa da una festa a Casalmaggiore e all’alba di domenica è finito fuori strada a bordo della sua auto. Un 22enne di Villa Pasquali, M. A. D. F., è finito in ospedale a Cremona, qui trasportato con l’elisoccorso giunto dall’ospedale di Bergamo dopo un brutto sinistro nel quale però avrebbe fatto tutto da solo, senza coinvolgere altri mezzi o persone. L’intervento dei sanitari è avvenuto alle 6.30 di domenica mattina lungo la SS 420.

Per i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Viadana oltre ad una automedica e, come detto, all’elicottero, chiamato dai genitori del ragazzo che lo hanno visto tutto insanguinato in volto a causa dei colpi ricevuti nell’incidente, dopo che il giovane – sempre rimasto cosciente – è stato in grado di uscire da solo dall’abitacolo del mezzo finito fuori strada. Il 22 enne comunque non è in pericolo di vita: il sinistro si è verificato quando il giovane era ormai quasi giunto alla propria abitazione di Villa Pasquali, all’incirca a un chilometro dalla stessa. Ancora da chiarire le cause: non si esclude il colpo di sonno. I soccorsi sono stati contattati in automatico dal sistema d’allarme di ultima generazione installato sulla vettura dopo l’incidente.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Artur Miller

    Ma non diciamo fesserie!! L’elicottero lo manda il 118 su indicazioni del medico, non viene chiesto da chi chiama. Cerchiamo di essere più precisi nel dare le notizie!!