Commenta

Progetto Terra, giovedì 'Fare
Filos' in piazza Turati: tanti i
relatori, seguirà aperitivo

Giovedì 28 giugno (ore 19, piazza Turati) è occasione per parlare insieme, a Casalmaggiore, in un contesto informale, il Filos appunto in Piazza Vecchia, con diversi rappresentanti locali

CASALMAGGIORE – Con il progetto “TERRA!” la rete di Agricoltura Sociale ha offerto delle opportunità ai giovani con disabilità certificata, permettendo loro una significativa esperienza di orientamento, formazione e lavoro.

Il progetto, che ha visto la partecipazione di diversi soggetti della provincia di Cremona, guidati dalla coop Nazareth in qualità di capofila, ha promosso un’azione di sistema finalizzata a proporre un modello efficace di integrazione di giovani disabili – in uscita dalla scuola superiore/professionale – all’interno delle realtà produttive ed inclusive in ambito agricolo della provincia di Cremona.
Si è posto quindi al centro dell’attenzione la funzione sociale dell’agricoltura, promuovendo alleanze e scambi di significati a diversi livelli, tra pubblico e privato.

A conclusione di tale percorso, che è durato poco più di un anno, il consorzio in qualità di partner, promuove un incontro finale, con le realtà territoriale che nel tempo hanno deciso di investire sulla funzione anche sociale del loro lavoro: la promozione del biologico come elemento di tutela dell’ambiente e delle nuove generazioni, il sinergico come metafora del lavoro di comunità, l’apertura del contesto lavorativo a tirocini formativi, all’educazione alla salute per le scuole, la promozione della legalità e contrasto alle agromafie, la promozione della cultura contadina.

Sarà inoltre l’occasione per adottare un albero da frutto da donare ad uno degli orti sociali sinergici dei nostri comuni, al fine di incrementare il patrimonio naturale delle nostre comunità.

Giovedì 28 giugno (ore 19, piazza Turati) è occasione per parlare insieme, a Casalmaggiore, in un contesto informale, il Filos appunto in Piazza Vecchia, con diversi rappresentanti locali, moderati e “stuzzicati” dal prof. Mauro Ferrari. Un modo per conoscersi meglio, orientare riflessioni, condividere con la cittadinanza. Insomma Fare Legami con i legami della TERRA. Ecco alcuni invitati che parteciperanno alla chiaccherata, aiutati nelle riflessioni dal prof. Mauro Ferrari:

GIUSI BIAGGI coop Nazareth- capofila progetto Terra
LUNARDINI FRANCESCO Bottega equoSolidale Non solo noi
CAFFELLI FRANCESCO Presidente Acli Casalmaggiore
PAOLA VALLARI Il Germoglio Azienda Agricola
AMOS MAFFEZZONI Azienda Agricola di Casteldidone
MIMMA VIGNOLI Presidente del Distretto Bio Casalasco Viadanese
NORA PINI Presidente Slow Food Oglio Po
LORENZO CAVALLI Azienda agricola biologica
DAMIANO CHIARINI Persona ambiente

A seguire verrà offerto un rinfresco sinergico, in collaborazione con la salsamenteria Piaza Vecia Di Pognani Giorgio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti