Cronaca
Commenta

Carta d'identità elettronica in arrivo anche a Gussola: le modalità per richiederla

Il costo della carta d’identità elettronica è di € 22,20 da versare direttamente all’Ufficio anagrafe (€ 16,79 quota di competenza del Ministero dell’interno, € 5,41 per diritti fissi e di segreteria comunali).

GUSSOLA – A partire dal 9 luglio 2018 il Comune di Gussola rilascerà la Carta di Identità Elettronica (CIE).

CARATTERISTICHE: il documento in plastica ha le stesse dimensioni di una carta di credito e contiene dei requisiti di sicurezza anticontraffazione quali microchip e impronte digitali. La CIE ha validità sia in Italia che, su richiesta, all’estero e contiene tutti i dati anagrafici dell’interessato unitamente al codice fiscale, alla fotografia, all’immagine della firma e alle impronte digitali. Per i soli cittadini stranieri la carta d’identità avrà validità solo sul territorio italiano.

CONSEGNA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA La carta d’identità elettronica non viene rilasciata subito al momento della richiesta, ma dopo 6 giorni lavorativi in quanto personalizzata e stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. La carta d’identità elettronica sarà inviata per posta raccomandata presso la propria residenza oppure all’indirizzo indicato nella domanda entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Se il cittadino non fosse presente per ritirare il documento e se non fosse presente nemmeno l’eventuale delegato indicato al momento della richiesta, verrà lasciato nella cassetta della posta un avviso di giacenza. Il rilascio, quindi, non sarà immediato e pertanto si raccomanda di recarsi in Comune con un certo anticipo rispetto alla scadenza del documento d’identità.

DURATA: La durata varia a seconda dell’età del richiedente:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni,
  • 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni,
  • 10 anni per tutti i cittadini maggiorenni.

Anche la carta di identità elettronica viene emessa con validità sino al giorno del compleanno del titolare. È possibile rifare il documento nei 6 mesi precedenti la scadenza. La variazione di residenza NON è motivo per rifare il documento. La carta d’identità cartacea NON verrà più rilasciata salvo casi eccezionali e debitamente documentati (es. viaggio imminente, partecipazione a concorsi o gare, ecc.).

RILEVAZIONE IMPRONTE DIGITALI: la rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni.

SCELTA DONAZIONE ORGANI: il cittadino che richiede la carta d’identità elettronica, se lo desidera, può fornire il consenso ovvero il diniego alla donazione degli organi.

Quando richiederla: la carta d’identità elettronica si può richiedere esclusivamente nei seguenti casi: primo rilascio, smarrimento o furto della carta d’identità in corso di validità con presentazione della relativa denuncia, deterioramento della carta d’identità in corso di validità, scadenza della carta d’identità (il rinnovo può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza).

DOVE RICHIEDERLA: la carta d’identità elettronica viene rilasciata dall’Ufficio anagrafe del Comune di residenza, PREVIO APPUNTAMENTO. La nuova procedura per il rilascio è infatti più lunga rispetto a quello del documento cartaceo e quindi l’appuntamento consente di evitare code allo sportello. È possibile prenotare l’appuntamento direttamente presso gli sportelli dell’Ufficio anagrafe che effettua il seguente orario di apertura al pubblico: lunedì: dalle ore 8.00 alle ore 17.30; martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00; sabato: dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

DOCUMENTI NECESSARI: il cittadino dovrà recarsi in Comune munito dei seguenti documenti:

  • Carta d’identità scaduta oppure denuncia di furto o smarrimento,
  • 1 fototessera recente su fondo uniforme bianco (se il soggetto porta gli occhiali questi non dovranno presentare riflessi nella fotografia),
  • Codice fiscale oppure Carta Nazionale dei servizi o Carta Regionale dei Servizi.

Per il rilascio della CIE ad un minore è necessaria la presenza di entrambi i genitori per la firma dell’assenso all’espatrio (in caso di mancato assenso serve l’autorizzazione del giudice tutelare).

COSTO DELLA CIE: il costo della carta d’identità elettronica è di € 22,20 da versare direttamente all’Ufficio anagrafe (€ 16,79 quota di competenza del Ministero dell’interno, € 5,41 per diritti fissi e di segreteria comunali). In caso di rilascio duplicato per furto o smarrimento della CIE, il costo sarà di € 27,35 (€ 16,79 quota di competenza del Ministero dell’interno, € 10,56 per diritti di segreteria e diritto fisso per duplicato). I cittadini che richiedono l’emissione della carta d’identità in altro Comune (per motivi di necessità o urgenza) e i cittadini iscritti all’AIRE possono fare soltanto il documento cartaceo.

INFORMAZIONI: per informazioni è possibile rivolgersi al personale dell’Ufficio anagrafe che risponde ai seguenti recapiti telefonici: 0375.263312 – 0375.263310 – 0375.263314 – email: demografico@comunedigussola.191.itanagrafe@comunedigussola.191.it

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti