Commenta

Prova a bruciare nido d'api:
83enne di Viadana, ustionato,
in ospedale in gravi condizioni

L’episodio si è verificato attorno alle 10.30 di giovedì mattina e sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Viadana, un’ambulanza della Croce Verde di Viadana e l’elisoccorso, decollato poi dal campo sportivo Bertolani di Viadana.

VIADANA – Ha cercato di bruciare, da solo e senza chiamare esperti in materia (come invece sempre converrebbe in questi casi), un nido di api che si era formato nei pressi della sua abitazione in una palazzina di via Orefice a Viadana. Ma quando ha azionato la fiamme, è stato investito in pieno volto dalla cosiddetta fiamma di ritorno: è ricoverato ora in condizioni molto gravi (codice rosso) un 83enne di Viadana, che è stato trasportato a Parma all’ospedale Maggiore con l’elisoccorso. L’episodio si è verificato attorno alle 10.30 di giovedì mattina e sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Viadana, un’ambulanza della Croce Verde di Viadana e appunto l’elisoccorso, decollato poi dal campo sportivo Bertolani di Viadana.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti