Commenta

Via Pavese: salvando le piante,
si crea passaggio sicuro per
utenze deboli verso la Baslenga

“I collegamenti ciclo-pedonali connettono a tutti i servizi primari ed alle attività sportive - spiega Visioli - . In questo modo abbiamo sostenibilità dell’abitare, contenimento dei consumi energetici, attenzione al processo costruttivo".

CASALMAGGIORE – Sta cambiando volto, mediante grandi manovre, il quartiere Baslenga con il collegamento di via Cesare Pavese con la nuova lottizzazione I Girasoli con l’architetto Luca Maria Pagliughi, all’avanguardia per l’efficientamento energetico. “La variante di risalita verso lo stradello alle scuole – spiega Andrea Visioli che segue la promozione e le vendite della nuova lottizzazione – viene gestita con particolare attenzione alla sicurezza ciclo pedonale, tutelando il flusso di bimbi e ciclisti che di lì canalizzano alla zona sportivo-scolastica”.

Nella foto i lavori e gli alberi che non verranno abbattuti

Si sta così procedendo alla realizzazione di una chicane d’entrata con dissuasore “lungo” a rallentamento; di un attraversamento in sicurezza di via Pavese su strisce sopraelevate con 25cm di sovradosso; di una risalita al 4% per fasce deboli con scollinamento del canale Navarolo, progettando a tutela dell’essenza arborea preesistente. “I collegamenti ciclo-pedonali connettono a tutti i servizi primari ed alle attività sportive – spiega Visioli – . In questo modo abbiamo sostenibilità dell’abitare, contenimento dei consumi energetici, attenzione al processo costruttivo, concetti declinati anche nella lottizzazione: la posizione a completamento di un’area residenziale già dotata di servizi, che aiuta ad evitare inutili spostamenti in automobile”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti