Commenta

Il Melograno Jr. in collaborazione
con l'International porta
i Mainzer a Casteldidone

Teatro di questi appuntamenti, infatti, è sempre la bellissima e acusticamente quasi perfetta Chiesa Parrocchiale del paese che, in queste occasioni, mostra ancor più chiaramente il proprio splendore artistico e architettonico.
Nella foto un momento di CasteldidOpera

CASTELDIDONE – L’estate 2018 ha portato la grande musica in paese. A meno di un mese dal grande successo di CasteldidOpera, infatti, Casteldidone torna a risuonare con il fresco talento dei musicisti del Casalmaggiore International Music Festival. L’appuntamento è per domenica 15 luglio alle ore 21.15 in Chiesa Parrocchiale a Casteldidone.

L’evento organizzato in collaborazione con Parrocchia e Comune di Casteldidone e con il Casalmaggiore International Music Festival si inserisce nel percorso musicale proposto dai ragazzi del Melograno Junior per valorizzare l’arte attraverso l’arte. Teatro di questi appuntamenti, infatti, è sempre la bellissima e acusticamente quasi perfetta Chiesa Parrocchiale del paese che, in queste occasioni, mostra ancor più chiaramente il proprio splendore artistico e architettonico.

Ragazzi, quest’estate vi siete letteralmente tuffati nella musica. O meglio, nella Grande Musica! Cosa vi ha portato a questa scelta? Ne siete forse appassionati conoscitori? “A dire il vero, nessuno di noi è esperto di Grande Musica – spiega Andrea Rivieri a nome del Melograno – certo, ognuno di noi, vi si è avvicinato in modi e tempi diversi, ma abbiamo tutti ancora molto da scoprire in questo mondo. La scelta però di proporre eventi di questo tipo è stata, direi, piuttosto spontanea. Casteldidone, infatti, vanta un forte legame con la musica classica e forse anche noi ci siamo spinti in questa direzione proprio guidati da questo sentimento condiviso. Penso, per esempio, ai numerosissimi momenti musicali offerti dalla Corale Santa Cecilia di Casteldidone e anche ai tantissimi concerti organizzati in collaborazione con cori amici. Inoltre, tra le generazioni precedenti alla nostra, è davvero difficile trovare qualcuno che non abbia cantato in prima persona nel coro di Casteldidone! Tra noi, solo Federica ne fa attualmente parte, ma evidentemente siamo tutti contagiati dalla passione casteldidonese per la musica”.

Lo scorso evento, CasteldidOpera, è stato un grandissimo successo, ma anche una grande sfida per voi giovani del Melograno. Siete soddisfatti? “Siamo a dir poco soddisfatti! – riprende Andrea sorridendo – si è trattato di un momento musicale di altissimo livello, per non parlare dell’intensità emotiva. Un’occasione davvero eccezionale per gustare la tradizione lirica italiana.
Ciò che però ci ha colpito ancor di più è stato vedere Casteldidone risuonare e rivivere con fervore in questo concerto. La partecipazione è stata grandissima e l’entusiasmo quasi incontenibile. La collaborazione con le attività commerciali, artigianali e imprenditoriali del territorio è stata profonda e sincera e tutte le associazioni di paese ci hanno dato un preziosissimo supporto. Un evento coinvolgente ed emozionante, davvero!”.

Quindi il prossimo appuntamento è stato organizzato proprio sulle basi di questo successo? “In realtà no, ma indubbiamente ne potrà beneficiare! Siamo in contatto con gli organizzatori del Casalmaggiore International Music Festival già dallo scorso anno, quando abbiamo loro proposto di portare anche a Casteldidone i giovani talenti. Il loro calendario è sempre molto fitto ed è difficile trovare una data disponibile a breve termine. Ci siamo quindi messi al lavoro per l’anno successivo, per quest’anno dunque. Conosciamo il Festival e il grande successo che riscuote nel circondario e abbiamo pensato potesse essere una preziosa occasione anche per Casteldidone. Siamo stati fortunati e siamo riusciti a far quadrare il tutto… Eccoci qui dunque, carichi di entusiasmo e di aspettative per questo nuovo appuntamento musicale!”.

Potete già svelarci qualcosa sul concerto del Casalmaggiore International Music Festival di domenica 15 luglio? “Certo, ma non ci dilungheremo troppo. Sempre meglio mantenere un po’ di suspence! Anche se di sicuro, le sorprese non mancheranno! Sarà l’orchestra giovanile dei Mainzer Virtuosi ad esibirsi a Casteldidone domenica 15 luglio alle 21.15. L’Orchestra, con sede in Germania, è nata nel 2007 sotto la direzione artistica della professoressa Anne Shih ed è composta dai migliori giovani musicisti provenienti da Europa, Nord America e Asia. Sin dalla sua fondazione ha ricevuto grandi riconoscimenti internazionali per l’alta qualità delle performance e per il repertorio innovativo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti