Cronaca
Commenta

Si è spenta Elvira Lanini, per anni attiva volontaria di Aquile Martignana e Croce Rossa Casalmaggiore

Elvira Lanini (in Schiroli), di bene nella vita ne aveva seminato tanto. In gioventù aveva lavorato nelle cucine dell'Ospedale di Viadana, sino alla pensione poi, per cinque anni a cavallo tra gli anni '90 ed il nuovo millennio aveva gestito il bar ACLI di Cappella

CAPPELLA – Anche chi lotta tenacemente in vita, prima o poi, imbocca un’altra strada. Ma resta il bene seminato ed il ricordo. Restano i giorni, come seme, dati agli altri. Lei, Elvira Lanini (in Schiroli), di bene nella vita ne aveva seminato tanto. In gioventù aveva lavorato nelle cucine dell’Ospedale di Viadana, sino alla pensione poi, per cinque anni a cavallo tra gli anni ’90 ed il nuovo millennio aveva gestito il bar ACLI di Cappella, la sua frazione. Poi aveva aiutato il marito con la rivendita di acque minerali.

Non si è mai fermata Elvira, tanto che a ricordarla sono due dei gruppi di volontariato con i quali aveva collaborato attivamente. Il Primo quelle de ‘Le Aquile’ di Martignana di Po. “Da sempre con noi – la ricorda il responsabile Maurizio Stradiotti – a disposizione di tutti, una roccia insieme al marito Piermario”. Elvira era stata in Abruzzo con le Aquile a supporto dei terremotati. Poi la Croce Rossa, altra associazione per la quale aveva lavorato e sempre attivamente soprattutto per le raccolte.

Elvira era così, sempre pronta ad aiutare gli altri e sempre con un sorriso. Lei aiutava tutti ed era la prima ad esserne felice quando veniva coinvolta. Elvira lascia le figlie Moira e Teresa, attuale vicepresidente di Croce Rossa Casalmaggiore. “Ci uniamo al dolore della famiglia – ha voluto spiegare oggi Rino Berardi, presidente del gruppo Casalasco – per la perdita di Elvira. Siamo vicini a Teresa per la perdita della mamma”.

I funerali si terranno mercoledì alle 9.30. La Croce Rossa parteciperà al funerale con i propri volontari in divisa e col proprio stendardo proprio per onorare quella piccola donna che ha contribuito a scrivere belle pagine del volontariato casalasco.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti