Commenta

Degli Angeli e Fiasconaro (M5S)
portano al Ministero
le questioni di ponte e ferrovia

Commenta Marco Degli Angeli presente all'incontro: "Vogliamo migliorare la qualità della vita dei cittadini che le giunte di centrodestra hanno minato nel corso del tempo, costruendo opere inutili e dimenticandosi di interventi importanti".

ROMA – Lunedì i portavoce regionali del Movimento 5 Stelle Lombardia hanno incontrato a Roma il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ed alcuni dirigenti del MIT. “Sul tavolo diverse questioni aperte per la nostra Regione – spiega Marco Degli Angeli, consigliere regionale per Cremona, presente assieme al mantovano Andrea Fiasconaro – dalle opere fortemente impattanti e inutili che vogliamo scongiurare, a quelle invece fondamentali per i cittadini e per la mobilità pubblica sostenibile. Per quanto riguarda la Provincia di Cremona, sono state messe sul tavolo le questioni riguardanti il raddoppio della linea ferroviaria Cremona-Mantova, l’elettrificazione della Brescia-Parma e il miglioramento della Cremona-Treviglio. Ci si è concentrati anche sulla questione nuovo ponte di Casalmaggiore e di priorità su tutti gli interventi sulla viabilità che sono stati trascurati in questi anni. Per esempio si è parlato anche di manutenzione e miglioramento della ex SS10 che collega Cremona con Mantova, e della necessità di completamento in tempi certi della SS Paullese (in capo a città metropolitana) e della nuova tangenzialina di Casalmaggiore”.

Commenta sempre Marco Degli Angeli presente all’incontro: “Vogliamo migliorare la qualità della vita dei cittadini che le giunte di centrodestra hanno minato nel corso del tempo, costruendo opere inutili e dimenticandosi di interventi importanti per la vita quotidiana delle persone. Oggi abbiamo portato al Ministero dei Trasporti le problematiche vivono tutti i giorni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti