Cronaca
Commenta

Controlli a raffica dei Carabinieri 8 le persone denunciate tra Viadana, Bozzolo e Castellucchio

In totale sono state controllate oltre 100 persone e molti automezzi, elevate 5 contravvenzioni al Codice della Strada e ritirata una patente di guida

VIADANA/BOZZOLO _ I carabinieri della compagnia di Viadana, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, svolto nella giornata di ieri, venerdì 20 Luglio, finalizzato al contrasto dei reati predatori ed ad intercettare persone di interesse operativo, hanno denunciato a piede libero 8 persone, hanno controllato oltre 100 persone e numerosissimimi automezzi, elevando 5 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirando 1 patente di guida. Nel dettaglio, alcune denunce sotto illustrate:
– a Castellucchio, i carabinieri della locale stazione, hanno denunciato per il reato di “giuda in stato d’ebbrezza”, un 45enne extracomunitario residente nella zona. L’uomo, controllato a bordo di un ciclomotore nel centro cittadino, è stato sottoposto al test alcolemico, risultato positivo con un tasso pari a 2 gr/l. Nella circostanza il documento di guida è stato ritirato e il ciclomotore posto sotto sequestro amministrativo.
– a Bozzolo, i carabinieri della locale stazione, hanno denunciato per il reato di “uso di atto falso”, un 25enne pakistano domiciliato nel bresciano. Il giovane, durante un controllo alla circolazione stradale, ha esibito una patente greca falsa. Il documento di guida è stato posto sotto sequestro come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
A Viadana infine, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia carabinieri, hanno denunciato per “furto aggravato in concorso” un 20enne ed un 18enne italiani residenti nel cremonese. I ragazzi in concorso tra loro, sono stati sorpresi e immediatamente fermati dopo un tentativo di fuga, in quanto poco prima hanno asportato un’autoradio da un’auto in sosta. La refurtiva recuperata è stata restituita al proprietario.

© Riproduzione riservata
Commenti