Commenta

Cinema al Diotti, mercoledì
si chiude la rassegna estiva
con "Manchester by the sea"

Il regista americano Kenneth Lonergan racconta la storia di Lee Chandler che conduce una vita solitaria in un seminterrato di Boston, tormentato dal suo tragico passato.

CASALMAGGIORE – Si chiude mercoledì 8 agosto la rassegna cinematografica “Disequilibrio”, pensata da Emanuele Piseri e promossa negli spazi del giardino esterno del Museo Diotti di Casalmaggiore (in caso di maltempo la proiezione si terrà all’interno del Museo). L’ultimo film, in calendario come sempre dalle 21.30, è “Manchester by the sea”, due anni fa in corsa pure per l’Oscar al miglior film. Il regista americano Kenneth Lonergan racconta la storia di Lee Chandler che conduce una vita solitaria in un seminterrato di Boston, tormentato dal suo tragico passato. Quando suo fratello Joe muore, è costretto a tornare nella cittadina d’origine, sulla costa, e scopre di essere stato nominato tutore del nipote Patrick, il figlio adolescente di Joe. Mentre cerca di capire cosa fare con lui, e si occupa delle pratiche per la sepoltura, rientra in contatto con l’ex moglie Randy e con la vecchia comunità da cui era fuggito. Allontanare il ricordo della tragedia diventa sempre più difficile.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti