Commenta

Odori e rumore dalla centrale a
biomasse, Amilcare Boni
preannuncia una denuncia

Pretendere di aprire le finestre pura utopia... e delle tante mitigazione ambientali uguale... ora passerò alle denunce nelle sedi preposte visto che sia l'amministrazione comunale che l'aministrazione provinciale latitano

GUSSOLA – E’ pronto alla denuncia Amilcare Boni. Perché – a suo dire – la situazione è diventata insostenibile. La causa ‘del male’? La centrale a biomasse sita tra Gussola e Torricella. Amilcare Boni prende carta e penna e ci scrive.

“Volevo segnalare la situazione insostenibile che si è venuta a creare per chi abita nelle immediate vicinanze della centrale a biomasse situata tra i comuni di Torricella e Gussola. Non essendo soddisfatti delle molestie odorigene in ogni ora del giorno ora hanno messo in funzione un motore molto rumoroso, sempre in funzione notte e giorno. Pretendere di aprire le finestre pura utopia… e delle tante mitigazione ambientali uguale… ora passerò alle denunce nelle sedi preposte visto che sia l’amministrazione comunale che l’aministrazione provinciale latitano e visto che l’unica risposta avuta è stata, parole testuali dell incaricata, “gli odori sono una cosa soggettiva”. Vorrei ringraziare ancora chi si è prodigato tanto per la messa in opera di questo impianto, sia la precedente amministrazione sia un nutrito gruppo di agricoltori gussolesi”.

Naturalmente restiamo a disposizione per eventuali repliche della società che gestisce l’impianto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti