Commenta

Lorenzo Braccaioli, in
bicicletta sino a Parigi: impresa
del ragazzo di Marcaria

956 i chilometri fatti, passando da
 Vercelli, Ivrea, passo del San 
Bernardo, Aosta, Losanna, Digione,
 Troyes... e via diretti verso Parigi.
 L'arrivo ieri sera alle 22.30 alla Tour
 Eiffel

SAN MICHELE IN BOSCO (MARCARIA) – Un sogno che si avvera grazie alla
 tenacia e alla passione. Questi sono
 stati gli ingredienti di questa 
avventura.

Lorenzo Braccaioli, classe
 1991, nato a San Michele in Bosco di
 Marcaria dove vive tutt’ora e
 dipendente dell’azienda Mec Carni di
 Marcaria ha attraversato con la sua
 bici da corsa tre regioni, la Svizzera e
d ha percorso tutta la Francia risalendo 
sino alla Tour Eiffel.

La passione per il ciclismo lo aveva già condotto ad
 inizio estate sino a Roma, ma le sue
 ambizioni puntavano più in alto. Così,
 con il supporto di tre amici che lo
 hanno assistito lungo il percorso e
 seguito con l’auto, ha raggiunto la
 capitale francese in meno di 40 ore.

Un record o semplicemente una
 “vittoria personale”, come ha scritto 
lui alla famiglia ieri sera con tutta la 
gioia e la soddisfazione dell’arrivo.

956 i chilometri fatti, passando da
 Vercelli, Ivrea, passo del San 
Bernardo, Aosta, Losanna, Digione,
 Troyes… e via diretti verso Parigi.
 L’arrivo ieri sera alle 22.30 alla Tour
 Eiffel e i festeggiamenti con gli amici
 e accompagnatori Antonio e Stefano
 Giordani e Daniele Ghidorsi, gli angeli
 custodi di Lorenzo in questa impresa.
 Chissà a quale meta sta già pensando 
per iI futuro…

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti