Cronaca
Commenta

Casalmaggiore, bando per la polizia locale: un posto a tempo indeterminato

Per partecipare al bando c’è tempo fino al 3 settembre 2018. Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei requisiti di legge

Polizia locale di Casalmaggiore (foto di repertorio)

CASALMAGGIORE – Concorso per un Agente di Polizia locale a tempo pieno ed indeterminato, in Cat. C. Per partecipare al bando c’è tempo fino al 3 settembre 2018. Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei requisiti: cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi, età minima non inferiore ai 18 anni, idoneità psico fisica allo svolgimento delle mansioni specifiche relative al posto da ricoprire, non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge 12.03.1999 n.68 (art.3 comma 4), godimento dei diritti civili e politici, godimento del diritto di elettorato politico attivo, mancata risoluzione di precedenti rapporti di impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile, assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione, Diploma di Maturità (Diploma di Scuola Media superiore di durata quinquennale), possesso della Patente di guida di categoria B o superiore, non aver prestato / non essere stati ammessi a prestare servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile, salvo rinuncia allo status di obiettore di coscienza, e non dichiarare obiezioni all’uso delle armi, non essere stati espulsi dalle FF.AA., dai Corpi militarmente organizzati o dalle Forze di Polizia.

I candidati affronteranno tre prove d’esame. La prima prova scritta consisterà nella stesura di un elaborato ovvero nella risposta sintetica a più quesiti sulle materie indicate nel bando; la seconda prova scritta teorico-pratica svilupperà le materie previste dal bando e potrà consistere nella soluzione di casi pratici, con eventuale indicazione delle fasi procedurali necessarie all’adozione dell’atto o alla soluzione del caso e relativa redazione degli atti amministrativi connessi; il colloquio verterà sulle stesse materie delle prove scritte e comprende l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche secondo le indicazioni di cui ai requisiti di ammissione nonché della conoscenza della lingua inglese.

Nel caso in cui le domande di ammissione alla procedura selettiva risultassero superiori a 50, l’Ente può disporre di procedere ad una fase preselettiva.

Per partecipare al concorso per agente di polizia i candidati devono presentare apposita domanda, redatta in carta libera secondo il modello liberamente scaricabile sul sito del comune di Casalmaggiore. Alla domanda devono essere allegati oltre alla ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso, la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità; il curriculum formativo professionale, in formato europass, debitamente sottoscritto; eventuali titoli culturali, di servizio e professionali ritenuti utili ai fini della valutazione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti