Commenta

Viadana, interventi al Bertolani,
al cimitero e alle scuole di
San Matteo: ecco il programma

"Va tenuto presente che sui cimiteri siamo arrivati a 200.000 euro investiti, sul capitolo scuole viaggiamo invece ormai sul mezzo milione a crescere, mentre sul Bertolani siamo a quota 500mila euro" rimarca Cavatorta.
Nella foto il cimitero di Viadana

VIADANA – Diverse determine all’albo pretorio on line svelano gli interventi che il comune di Viadana intende portare avanti nei prossimi mesi nel settore Lavori Pubblici. Allo Stadio Bertolani di via al Ponte, ad esempio, si provvede allo smantellamento delle vecchie linee elettriche, per passare a un nuovo sistema con, in aggiunta, la posa del canale metallico e l’esecuzione di punti luci e punti prese di servizio esterni, senza scordare la realizzazione di nuovi impianti luce. In totale 47.500 euro di intervento complessivo che riguarda campo, spogliatoio, appartamento del custode e bar. Sempre al Bertolani verrà posata la protezione ai pilastri del campo coperto, con una operazione affidata alla MobilFerro Srl per un totale di poco meno di 5mila euro.

Capitolo scuole: a San Matteo delle Chiaviche, presso la scuola secondaria di primo grado, è stata affidata alla ditta ErreErre Costruzioni il lavoro di realizzazione di una nuova aula scolastica per un totale di spesa di 7.500 euro. Infine si registra un investimento da 50mila euro al cimitero cittadino di Viadana, per opere di manutenzione straordinaria al fine di preservare un buono stato del camposanto: i lavori in questo caso sono stati affidati alla ditta Edilbig di Grande Raffaele e Sas. “Rispondiamo così, coi fatti e le risorse – ha voluto evidenziare il sindaco Giovanni Cavatorta – alle critiche delle minoranze che ci accusano di non fare. Va tenuto presente che sui cimiteri con questa amministrazione siamo arrivati a 200.000 euro investiti, sul capitolo scuole viaggiamo invece ormai sul mezzo milione a crescere, mentre sul Bertolani siamo a quota 500mila euro”.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti