Un commento

Viadana, torna la leva: multa
per i vandali e ordinanza con
l'invito a non esagerare

"Mai avremmo voluto arrivare a questo punto ma purtroppo, dopo le feste di leva degli ultimi anni, questa amministrazione ha dovuto sborsare migliaia di euro per ripristinare i danni causati dai partecipanti: questo è inconcepibile".
Foto di repertorio

VIADANA – Torna la leva della classe 2000 e il comune di Viadana mette le mani avanti, dopo i recenti episodi non proprio edificanti. “Siamo a conoscenza che nel prossimo weekend sul nostro territorio ci sarà un ulteriore festa dei ragazzi della leva 2000 – spiega Romano Bellini, consigliere con delega alla Sicurezza – . Proprio in questi giorni la Polizia Locale ha emanato le istanze di ingiunzione di pagamento agli otto ragazzi che sono stati pizzicati a compiere atti vandalici nei giorni scorsi. La Polizia Locale è arrivata a questo dopo giorni di indagini e dopo aver visionato tutte le telecamere distribuite sul nostro territorio. Mai avremmo voluto arrivare a questo punto ma purtroppo, dopo le feste di leva degli ultimi anni, questa amministrazione ha dovuto sborsare migliaia di euro per ripristinare i danni causati dai partecipanti, utilizzando soldi versati da tutti i cittadini Viadanesi: questo è inconcepibile”.

“Questa amministrazione è accondiscendente e incentiva le feste che si svolgono a Viadana – spiega Bellini – . Capiamo anche che il raggiungimento della maggior età sia per tutti i ragazzi una cosa meravigliosa e importante ma pensiamo che ci si possa divertire e festeggiare anche senza imbrattare muri di monumenti ed edifici pubblici, senza rompere bottiglie di vetro ovunque o far scoppiare petardi che sembrano bombe che durante l’ultima leva hanno divelto addirittura mattonelle dai muri dei portici del centro. Anticipo che abbiamo emanato un’ordinanza che vieta la vendita di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie di vetro, durante le ore serali, per garantire la sicurezza ed evitare che le bottiglie vengano usate come oggetti contundenti per ledere cose o persone. Abbiamo inoltre intensificato per il prossimo weekend il pattugliamento della Polizia Locale, oltre che allertato tutte le altre forze dell’ordine, che ringrazio anticipatamente per la collaborazione, in particolare modo l’arma dei Carabinieri che è sempre presente sul territorio Viadanese”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Marco Carnevali

    difatti in queste sere i petardi scoppiavano a go go !!! ieri sera dal monumento alla piazza ben tre super raudi sono esplosi ,urla fischi e megafono con epiteti notevoli complimenti !!! Per questo tipo di manifestazioni chi le organizza deve chiedere il permesso e se succedono imbrattamenti o scoppi di petardi o schiamazzi l’organizzatore paga lui per gli altri !!! vedrete che non succedono più queste cose immonde; io ero fuori col cane che si e’ spaventato tantissimo cosi come altri cani e pensiamo anche agli anziani che in centro ancora ci vivono !!!