Commenta

Casalmaggiore, consegnata
in Santa Croce la
Costituzione ai neo 18enni

Il sindaco ha quindi ripreso la parola. Una simpatica descrizione del 2000 e del Millennium Bug ed una parte più seria - da giurista - relativa alla carta costituzionale. "Leggere la Costituzione fa bene ed è importante conoscerla"

CASALMAGGIORE – Una quarantina, rispetto ai 120 previsti, i ragazzi della leva 2000 che oggi pomeriggio nell’Auditorium Santa Croce, hanno ritirato una copia della Carta Costituzionale. Presenti per l’evento il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni insieme all’assessore alla cultura Pamela Carena e all’istruzione Sara Valentini, il presidente dell’AIDO Ambrogio Mazzini con il responsabile giovani AIDO Gabriel Fomiatti e Clara Maffezzoli, presidente del Rotaract Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.

“Compiendo i 18 anni – ha ricordato il sindaco – entrate nella cittadinanza attiva. Che è fatta di diritti e doveri”. Il dono della Carta Costituzionale è frutto di una delibera approvata dal Consiglio Comunale il 28 aprile del 2016 su proposta dell’allora consigliera del Listone Ilenia Sortino ed approvata all’unanimità. Dopo la breve introduzione del sindaco è stata Clara Maffezzoli a spiegare il ruolo del Rotaract, i service portati avanti. Anche lei ha parlato di diritti e doveri e dell’importanza del mettersi in gioco così come fanno i giovani del Rotary con azioni concrete. Maffezzoli ne ha ricordate alcune, dagli spettacoli teatrali a favore dell’AIDO all’esperienza con Confido con i cani nelle scuole e al defibrillatore per la palestra Marconi.

Poi è intervenuto Ambrogio Mazzini, raccontando cos’è l’associazione di cui è presidente e sottolineando l’importanza della donazione: “Col compimento della maggiore età entrate a pieno titolo nel contesto della società civile, affetta da molte insidie e false lusinghe a cui sono sicuro non darete ascolto”. Poi dopo aver raccontato con numeri l’attività dell’AIDO e l’attesa delle persone, l’invito ad iscriversi: “Parecchi neodiciottenni dell’anno scorso hanno aderito al nostro invito, contribuendo ad aumentare il nostro piccolo esercito di donatori che oggi a Casalmaggiore conta oltre 700 iscritti. Speriamo che molti di voi facciano altrettanto”.

Il sindaco ha quindi ripreso la parola. Una simpatica descrizione del 2000 e del Millennium Bug ed una parte più seria – da giurista – relativa alla carta costituzionale. “Leggere la Costituzione fa bene ed è importante conoscerla”. Quindi la consegna ai ragazzi della Carta Costituzionale e dell’opuscolo dell’AIDO, prima del rompete le righe.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti