Commenta

Ruba 100 euro da un'auto
parcheggiata: ragazzo di Cingia
beccato dalla videosorveglianza

A subire il furto un 30enne residente a Fornovo San Giovanni, provincia di Bergamo, che si trovava a Pizzighettone per partecipare ad una fiera. I due sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

CINGIA DE’ BOTTI – Ruba 100 euro da un’automobile parcheggiato a Pizzighettone ma viene filmato, assieme al suo complice, dalle telecamere di videosorveglianza: è finito così nei guai un ragazzo classe 1992 di Cingia dè Botti, A. B., pregiudicato, il quale assieme al cremonese A. G., classe 1988 senza fissa dimora, anch’egli pregiudicato, previa effrazione alla portiera ha asportato da un’autovettura parcheggiata la somma di 100 euro. A subire il furto un 30enne residente a Fornovo San Giovanni, provincia di Bergamo, che si trovava a Pizzighettone per partecipare ad una fiera. I due sono stati denunciati, dopo che sono stati individuati grazie alle telecamere di videosorveglianza, in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti