Commenta

Viadana, domenica la Festa
dello Sport per i piccoli. Nel
ricordo di "Caccia" Zaffanella

Nel pomeriggio alle 15.30 verrà invece scoperta e inaugurata la targa allo Stadio Zaffanella in memoria di Cristiano “Caccia” Zaffanella, bomber di tutti i tempi del Rugby Viadana.

VIADANA – Torna a Viadana la Festa dello Sport, a cura degli assessori allo Sport Massimo Piccinini e alla Cultura Ilaria Zucchini. “Come Amministrazione, la parola sport per la nostra città ha sempre avuto un significato speciale. Abbiamo la fortuna di avere strutture e una rete associativa invidiabile e la Festa dello Sport è la celebrazione di una realtà importante e apprezzata da tutti” ha spiegato Piccinini.

L’iniziativa si rinnova dunque per il 2018 , domenica 16 settembre, con “Viadana – Lo sport per tutti”: “Ancora una volta – prosegue Piccinini – il mio appello va ai bambini e ai ragazzi affinché l’attività sportiva sia momento integrante della loro vita. Non solo come divertimento, competizione e cura della propria salute ma anche come veicolo di valori: la socialità, la partecipazione, la solidarietà e soprattutto il rispetto”. Appuntamento alle ore 10 con due centri sportivi che in un’area di 150mila metri quadrati consentiranno a bambini e ragazzi di cimentarsi con vari sport. Gli eventi infatti si terranno, con l’animazione di Radio Circuito 29, vari punti ristoro e la presenza di un bus navetta di collegamento gratuito, allo Stadio Zaffanella in via Guerra e allo Stadio Bertolani di via al Ponte.

Proprio in questi due impianti sportivi si terranno, sempre domenica, due momenti speciali: la mattina partirà la “Corri Viadana”, che inaugurerà la pista di atletica leggera risistemata nelle ultime settimane; il pomeriggio alle 15.30 verrà invece scoperta e inaugurata la targa allo Stadio Zaffanella in memoria di Cristiano “Caccia” Zaffanella, bomber di tutti i tempi del Rugby Viadana. Di seguito in piantina i due impianti, così come saranno suddivisi domenica.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti