Ultim'ora
Commenta

Casalmaggiore: prosegue
Stupor Mundi Argentina. A
teatro: 'Atlante Buenos Aires'

Saggista e storyteller, Luca Scarlini racconterà sabato sera l’Argentina e Buenos Aires non da turista o geografo, ma attraverso i libri  imperdibili, rari, inquietanti e sfiziosi e attraverso la musica tra tango, folklore, classica e rock.

CASALMAGGIORE – Proseguono gli eventi della rassegna “Stupor Mundi 2018 – Argentina”. Sabato 29 settembre alle 21 al Teatro Comunale appuntamento con ingresso gratuito con Atlante Buenos Aires – Racconto in forma scenica a cura di Luca Scarlini. Saggista e storyteller, Scarlini racconterà l’Argentina e Buenos Aires non da turista o geografo, ma attraverso i libri  imperdibili, rari, inquietanti e sfiziosi e attraverso la musica tra tango, folklore, classica e rock. Si potrà virtualmente passeggiare tra le vie di Buenos Aires a fianco e con gli autori che l’hanno narrata per scoprire che ad esempio è la città con più librerie al mondo, una delle capitali letterarie del pianeta, per la quantità e qualità di letteratura prodotta, per il lavoro senza requie dei cartoleros, che inventano nuovo design dal disastro della crisi. Per scoprire ancora che la biblioteca di Buenos Aires racconta una città nelle sue molte sfaccettature, tra Arlt e Borges, tra il noir e l’antropologia, tra il vivacissimo mondo del teatro e il fantasma gotico e splendente di Leopoldo Lugones. Grazie all’arte affabulatoria di  Scarlini si potrà insomma visitare l’Argentina comodamente seduti a teatro così come è prerogativa della rassegna Stupor mundi.  Luca Scarlini insegna allo IED di Firenze, alla Scuola Holden di Torino, all’Università Ca’ Foscari di Venezia e in altre istituzioni italiane e straniere e traduce dall’inglese e dal francese per varie case editrici e per il teatro. Crea racconti per musei, tra l’altro per Gallerie d’Italia a Milano e per il Museo d’Arte Moderna a Verona. Voce storica di Radio 3, conduce dal 2014 il programma “Museo Nazionale”. Scrive regolarmente su “Alias” e sulla rivista “Il giornale dell’arte”. Tra i suoi libri recenti, spesso dedicati a storie e vicende dell’arte: “Il Caravaggio rubato” (Sellerio), “Siviero contro Hitler. La battaglia per l’arte” (Skira), “Memorie di un’opera d’arte. La Marchesa Casati Stampa” (Skira), “Libri maledetti” (Cairo), “Ermafroditi” (Carocci), “Conosci Milano?” (Clichy), “Ziggy Stardust. La vera natura dei sogni” (ADD Editore), il testo che accompagna una nuova edizione illustrata del “Rigoletto” verdiano (Corraini) e “Teatri d’amore” (Nottetempo).

© Riproduzione riservata
Commenti