Commenta

Marcia della Pace,
il Casalasco si mobilita:
tre pullman in partenza

"Ci riconosceremo portando ciascuno un segno di quello che facciamo nel corso dell'anno, delle idee e delle proposte che stiamo cercando di realizzare per mettere fine alla violenza e consentire a ciascuno di vivere in pace".

CASALMAGGIORE – Anche quest’anno l’Associazione Persona Ambiente aderisce, in collaborazione con altre associazioni del territorio (ACLI Casalmaggiore, ANPI, Noi ambiente e salute, Un bambino per amico) alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi il 7 ottobre. Partiranno due pullman con partenza sabato 6 alle ore 14 da Casalmaggiore e Viadana. Il terzo è quello organizzato invece dagli Amici di Emmaus, che partirà da Piadena.

“Camminiamo insieme – spiegano gli organizzatori – sulla strada che rigenera fiducia, speranza e volontà di cambiamento e… domenica 7 ottobre, a 70 anni dalla firma della Dichiarazione Universale dei diritti umani, a 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale, a 50 anni dalla scomparsa di Aldo Capitini ci diamo appuntamento lungo la strada che conduce da Perugia ad Assisi. Non per fare una nuova marcia per la pace. Ma per ritrovarci e fare insieme, con tanti altri, un altro piccolo tratto della lunga marcia della pace e della fraternità che ci vede impegnati tutti i giorni. Quel giorno uniremo le nostre voci e mostreremo a tutti quanto siamo numerosi. Ci riconosceremo portando ciascuno un segno di quello che facciamo nel corso dell’anno, delle idee e delle proposte che stiamo cercando di realizzare per mettere fine alla violenza e consentire a ciascuno di vivere in pace”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti