Commenta

Urgenza in ostetricia
all’Oglio Po: intervento
tempestivo e parto riuscito

La situazione ha richiesto un intervento urgentissimo con taglio cesareo: l’intervento è iniziato alle 22.15, alle 22.27 il bimbo è nato. Mamma e neonato sono in buone condizioni di salute e tra qualche giorno potranno tornare a casa

CASALMAGGIORE – Meno di un mese alla chiusura del Punto Nascita Oglio Po per decisione di regione lombardia. Il reparto continua a lavorare con forza ed entusiasmo, come sempre. Qualche giorno fa, un salvataggio in extremis.

L’ennesima storia di coraggio e professionalità, sicurezza e competenza. “Nella giornata di martedì una donna, gravida di poco oltre le 40 settimane – racconta Jessica Lazzarini che di storie continua a raccoglierne –  è entrata in reparto per sottoporsi ai controlli abituali che si eseguono quando la gravidanza si protrae oltre il termine previsto. I medici, visto il basso peso del feto, hanno optato per l’induzione del parto. Il travaglio si è avviato nella giornata di ieri. In sala parto, tra una contrazione e l’altra, si presentano difficoltà nella nascita spontanea del bimbo, tra cui una decelerazione del battito cardiaco. La situazione ha richiesto un intervento urgentissimo con taglio cesareo: l’intervento è iniziato alle 22.15, alle 22.27 il bimbo è nato. Mamma e neonato sono in buone condizioni di salute e tra qualche giorno potranno tornare a casa.”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti