Commenta

Sabbioneta, sabato al
Teatro all'Antica il fascino
di "Lisistrata e le altre"

Spaziando nella scelta dei testi dall’antichità all’epoca contemporanea, la Compagnia delle Smirne ha ripetutamente affrontata la tematica della relazione tra i sessi, che queste commedie trattano con trovate comiche sorprendenti.

SABBIONETA – Sabato 27 ottobre 2018 alle ore 20.30 nel Teatro all’Antica di Sabbioneta la Compagnia delle Smirne di Mirano (Venezia) rappresenterà “Lisistrata e le altre”. Si tratta di un libero riadattamento delle tre commedie (“Lisistrata”, “Tesmoforiazuse” e “Ecclesiazuse”) dedicate alle donne da Aristofane, autore ateniese del V secolo a.C. Con il suo linguaggio “spinto” e il meccanismo tipicamente comico del “mondo alla rovescia”, questo commediografo si immerge nelle questioni più scottanti del suo tempo facendosene un critico impietoso, ma riesce contemporaneamente a tratteggiare problematiche, situazioni, prese di posizione a volte ancora incredibilmente attuali.

Spaziando nella scelta dei testi dall’antichità all’epoca contemporanea, la Compagnia delle Smirne ha ripetutamente affrontata la tematica della relazione tra i sessi, tematica che queste commedie, seppure all’interno di una tradizione teatrale tutta maschile (uomini gli autori, gli attori, i coreuti, gli spettatori), trattano con trovate comiche talora sorprendenti. Così uno spettacolo antico, nella scena classica progettata da Vincenzo Scamozzi e esaltata dalla essenzialità di scenografie e costumi, può risuonare in modi inaspettati nella nostra postmodernità.

Di seguito ecco i nomi degli attori in scena:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti