Commenta

Pomì-Bergamo è già sfida
del riscatto per due: le rosa
contro la grande ex Sirressi

Tutta la seconda di campionato verrà giocata giovedì 1 novembre alle ore 17.00 con unica eccezione di Savino del Bene Scandicci - Igor Novara che si giocherà alle ore 18.30 in diretta Rai Sport.
Nella foto Sirressi, ex di turno, qui in maglia Pomì

CREMONA – Si torna già in campo per la seconda giornata della Samsung Volley Cup Serie A1 Femminile e la VBC Pomì Casalmaggiore lo fa tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona contro la Zanetti Bergamo delle ex rosa Cambi, Olivotto e, soprattutto, Sirressi, cercando di buttarsi dietro le spalle la sconfitta del PalaVerde contro l’Imoco Conegliano facendo però tesoro sia di quello che è andato, soprattutto nel secondo parziale, sia di quello che non è andato correggendo errori e imprecisioni.

Sarà la prima in casa della stagione 2018/2019 per le rosa che potranno salutare il proprio pubblico, un pubblico che saprà sicuramente spingere le proprie come ha sempre fatto. Ricordiamo che sarà anche l’occasione per poter ritirare le tessere abbonamento non ancora in possesso e che sarà anche l’ultima occasione per poter sottoscrivere nuovi abbonamenti. Ai portatori di handicap e ad un accompagnatore verrà assegnato un biglietto omaggio nell’apposito settore riservato.

Le richieste devono pervenire all’indirizzo mail info@volleyballcasalmaggiore.it indicando nome e cognome del disabile e dell’accompagnatore. I posti sarano assegnati fino al raggiungimento della capienza del settore riservato. I biglietti omaggio verranno ritirati prima della partita alla Biglietteria Accrediti del PalaRadi. Fischio di inizio per la gara tra VBC Pomì Casalmaggiore e Zanetti Bergamo alle ore 17.00 in questo pomeriggio di festività, arbitrano la signora Rossella Piana e il signor Giorgio Gnani. Diretta streaming della partita su LVF TV.

LE ULTIME DALLA BASLENGA
Come già detto le ragazze di coach Marco Gaspari vorranno riscattarsi dalla prestazione e dalla sconfitta del PalaVerde dimostrando al proprio pubblico quello che questa squadra può dare, tutti consapevoli che i meccanismi e le intese si stanno oliando sempre di più soprattutto con le ultime arrivate dopo l’esperienza al Mondiale in Giappone, chiedendo però ai propri supporters tutto quel calore che hanno sempre dato anche nelle stagioni passate alle proprie beniamine per supportarle in questa sfida non semplice contro una Zanetti Bergamo che altresì vorrà dimostrare tanto data la sconfitta nella prima di campionato contro la Unet E-Work Busto Arsizio.

“Credo che arriviamo alla partita di giovedì – dice capitan Valentina Arrighetti – dal punto di vista morale in una condizione abbastanza vantaggiosa perchè è chiaro che la voglia di riscattare la partita d’esordio è tanta ed è un fuoco che è bene sfruttare…Ovviamente dobbiamo crescere, siamo una squadra completamente nuova e certi meccanismi si trovano realmente poi solo tramite le partite ufficiali quindi dobbiamo continuare a lavorare…dall’altra parte però incontriamo una squadra che è praticamente nella nostra stessa situazione, partita con un risultato, credo, sotto le aspettative quindi anche loro avranno tanta voglia di portare a casa il risultato. Per questo sarà una partita molto interessante anche dal piano dell’atteggiamento. Certo giochiamo e giocheremo tante partite ravvicinate ma è così per tutti, e dobbiamo abituarci perchè quest’anno è un campionato molto compresso…anzi forse ora come ora è una cosa buona per trovare il ritmo partita il prima possibile”.

Il tecnico marchigiano, supportato da coach Federico Bonini, potrà contare, come nella prima giornata su dodici ragazze, fuori ancora capitan Arrighetti, quindi con coppia centrale formata da Mio Bertolo e Kakolewska, al palleggio una tra Radenkovic e Pincerato e il reparto bande che sarà formato da due tra Marcon, Gary, Carcaces e Caterina Bosetti, che tante buone cose soprattutto sulla sua condizione fisica ha fatto vedere al PalaVerde. Opposto Polina Rahimova con la statunitense Danielle Cuttino sempre pronta a dare il proprio supporto, libero Ilaria Spirito senza dimenticare Silvia Lussana pronta al giro di ricezione.

LE EX
Due giocatrici che ora militano nella VBC hanno vestito la maglia di Bergamo, Arrighetti e Marcon, mentre sono tre quelle orobiche che hanno vestito la casacca rosa, Cambi, Olivotto e Imma Sirressi che torna al PalaRadi per la prima volta da avversaria dopo le cinque stagioni in rosa.

LA GIORNATA
Tutta la seconda di campionato verrà giocata giovedì 1 novembre alle ore 17.00 con unica eccezione di Savino del Bene Scandicci – Igor Novara che si giocherà alle ore 18.30 in diretta Rai Sport. La Unet E-Work busto Arsizio ospita il Team Saugella Monza, il Bisonte Firenze, prossimo avversario delle rosa, fa visita alla Banca Valsabbina Millanium Brescia al Pala George, la Reale Mutua Fenera Chieri attende le ragazze della Bosca San Bernardo Cuneo al loro esordio visto il riposo della prima giornata in una sorta di derby sia piemontese che tra neo promosse, chiude la giornata Club Italia Crai – Lardini Filottrano. Riposano le ragazze dell’Imoco Conegliano.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti