Commenta

Eridano Adventure, pensiero
stupendo: la corsa potrebbe
passare dalle bellezze di Sabbioneta

Eridano Adventure, nata come corsa in golena e nella natura nelle sue prime edizioni, ha sempre strizzato l’occhio allo sport turismo. E allora qualche migliore cittadina da valorizzare nel comprensorio Oglio Po, se non Sabbioneta?

SABBIONETA – C’è tempo, per carità, ma la novità e l’anticipazione emersa nelle ultime ore, che trova conferme, è decisamente curiosa. E se la nuova edizione dell’Eridano Adventure, il prossimo 17 marzo, passasse da Sabbioneta? E’ qualcosa in più di una semplice idea, dato che l’organizzatore Andrea Visioli di Eridano Adventure Asd ha già contattato il sindaco di Sabbioneta Aldo Vincenzi, il quale dal canto suo si sta muovendo per cercare di capire se sia possibile portare a termine questa bella opportunità.

Eridano Adventure, nata come corsa in golena e nella natura nelle sue prime edizioni, ha sempre strizzato l’occhio allo sport turismo e alla valorizzazione del territorio e delle sue bellezze. E allora qualche migliore cittadina da valorizzare nel comprensorio Oglio Po, se non Sabbioneta? Anche perché nel mentre questa corsa – da 21, 11 e 6 km in differenti percorsi – ha già sperimentato pure i passaggi in centro urbani, spesso all’interno dei monumenti migliori, nel caso specifico di Casalmaggiore.

Sempre Visioli aveva organizzato anche un famoso Palio della Zucca, che passò dalla biblioteca Mortara, dal Torrione, dalla casa di riposo Busi, da Palazzo Porcelli e non solo, regalando ai partecipanti la bellezza del panorama per alleviare la fatica dello sforzo fisico. A Sabbioneta il pensiero stupendo porta al Teatro all’Antica dello Scamozzi, o anche alla biblioteca di Palazzo Forti, senza dimenticare Galleria degli Antichi. Ma fare un elenco di monumenti quando si parla della Piccola Atene potrebbe essere persino riduttivo.

In ogni caso, come detto, la macchina organizzata è all’opera e cerca di arrivare a un grande risultato, provando a convincere anche la Sovrintendenza dei Beni Culturali. Con un particolare da sottolineare: il tragitto che da Casalmaggiore porta a Sabbioneta sarebbe, se tutto dovesse andare per il verso giusto, quello da 21 km, ossia il più lungo. Dunque, chi si sta già preparando magari per la 6 o la 11 km, meglio fare uno sforzo, e un allenamento in più, facendosi trovare pronti per la misura della mezza maratona. Se l’arrivo sarà a Sabbioneta, ne varrà decisamente la pena.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti