Commenta

Rivarolo del Re,
un successo la mostra di
Coppini sulla Grande Guerra

Si potranno vedere oggetti tipici della guerra come bombe, proiettili, attrezzature da guerra, medaglie, cappelli. Si potranno consultare documenti storici, libri, le pagine del Corriere dell’epoca, oltre all’angolo degli alpini.

RIVAROLO DEL RE – Domenica dopo la solenne e partecipata commemorazione dei caduti che ha visto anche la presentazione del gonfalone del Comune è stata inaugurata la mostra al centro Prisma, allestita da Matteo Coppini, sulla Prima Guerra mondiale.

Nel pomeriggio molte persone sono venute a visitarla, anche provenienti dai paesi vicini, sicuramente appassionate del tema che hanno apprezzato la mostra. Dall’apertura delle 14.30 fino alle 18.30 c’è sempre stato un via vai di persone che hanno apprezzato l’esposizione. I prossimi momenti di apertura della mostra saranno i seguenti: gioved́ì 8 novembre al mattino dalle 9 alle 12 in concomitanza con la visita programmata dei ragazzi della scuola primaria di Rivarolo del Re; sabato 10 novembre al mattino dalle 9 alle 12.30 in concomitanza con la visita degli alunni della scuola media e poi al pomeriggio dalle 14.30 alle 18; infine domenica 11 novembre l’ultima apertura pomeridiana dalle 14.30 alle 17.30.

Si potranno vedere oggetti tipici della guerra come bombe, proiettili, attrezzature da guerra, medaglie, cappelli. Si potranno consultare documenti storici, libri, le pagine del Corriere dell’epoca, oltre all’angolo degli alpini con l’esposizione delle relative cartoline celebrative e delle medaglie: tutto questo con il sottofondo musicale dei cori alpini.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti