Un commento

Viadana, così il comune investirà
dal 2019 al 2021: opere pubbliche
per 12 milioni, il dettaglio

In totale saranno investiti 1 milione e 460mila euro di cui 775mila euro dal bilancio comunale nel 2019; per il 2020 invece 3 milioni 150mila euro complessivi, di cui 1 milione 740mila euro investiti dal comune. Nel 2021 maxi investimenti da oltre 7 milioni di euro.

VIADANA – Il comune di Viadana ha presentato il piano delle Opere Pubbliche sia per l’annualità 2019 sia per il triennio che va dal 2019 al 2021. Nel 2019 i lavori di manutenzione della rete stradale ammontano a 200mila euro, ottenuti da alienazioni; la manutenzione straordinaria e l’adeguamento antisismico della scuola Carrobbio, pari a 230mila euro, prevede invece 120mila euro da alienazioni e dunque dal bilancio comunale e 110mila euro dal Ministero dell’Istruzione; la rete ciclabile di via al Ponte, via Po con area di sosta ha un valore di 350mila euro, di cui 50mila dal comune mediante alienazioni e 300mila da Regione Lombardia. Tra le altre opere in programma per il 2019 la strada di collegamento SP 57 con studi e progetto preliminare per 100mila euro (da alienazioni), la concessione area per il motocross da 175mila euro (da contributo privato dell’Asd Motocross Viadana), la manutenzione straordinaria degli alloggi da piano di vendita per 305mila euro (da alienazioni, si tratta di interventi già programmati nel 2015 ma non realizzati), infine è prevista la realizzazione del centro di raccolta per le Frazioni Nord con 100mila euro, pagati dal comune di Viadana mediante un mutuo. In totale saranno investiti 1 milione e 460mila euro di cui 775mila euro dal bilancio comunale.

Passiamo ora all’anno 2020: 200mila euro (tutti da alienazioni dunque da bilancio comunale) saranno stanziati per la manutenzione della rete stradale, mentre 500mila euro (200mila da alienazioni e 300mila dal concessionario) saranno investiti nella Piscina comunale, così come 300mila euro (80mila da alienazioni e 220mila dalla Regione Lombardia) andranno nell’adeguamento antincendio degli edifici scolastici della media Parazzi, delle scuole di San Matteo e della scuola Bedoli. E ancora 350mila euro (100mila euro da un privato e 250mila euro da Regione Lombardia) serviranno alla sistemazione dell’area di sosta di Torre d’Oglio, 300mila euro (60mila in alienazioni e 240mila dal bando Lombardia per lo Sport) per il completamento del Centro Sportivo di via al Ponte e infine il maxi investimento da 1 milione 500mila euro (800mila euro da mutuo, 400mila da alienazioni e permuta e 300mila da altri soggetti) sulla costruzione della caserma dei Vigili del Fuoco. In totale per il 2020 dunque si parla di 3 milioni 150mila euro complessivi, di cui 1 milione 740mila euro investiti direttamente dal comune.

Chiudiamo con l’anno 2021: da alienazioni arriveranno 300mila euro per la manutenzione delle strade, mentre la costruzione del nuovo plesso scolastico e palestra avrà un costo importante di 5 milione 400mila euro. Qui però il comune investirà solo 300mila euro in alienazioni con 5 milioni 100mila euro in arrivo da Regione Lombardia. Altro investimento importante sarà quello da 1 milione 500mila euro per la rete fognaria di Viadana con opere di drenaggio urbano e laminazione delle onde di piena (i soldi arrivano fuori bilancio dal piano d’ambito di Tea). Infine la manutenzione e del patrimonio (100mila euro da alienazioni) fa ammontare gli investimenti per il 2021 a 7 milioni 300mila euro, di cui soltanto 700mila investiti dal comune.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Marco Carnevali

    L’AREA DI SGAMBAMENTO MANCO A PARLARNE ? e i sacchetti per le deiezioni dei cani mancano da quasi 2 mesi !!!! sicuramente all’inizio una bella figura mentre adesso ??? ……… ci ricorderemo sicuramente alle prossime elezioni , intanto se qualche partito vuole fare una proposta per questa cosa si faccia avanti che i possessori di cani vi voteranno e a viadana i cani non sono pochi !!!