Commenta

Open Innovation Campus,
nuovi corsi al via per
un percorso a 360°

"Abbiamo pensato ad nuovo modo di “contaminare” che mette al centro le competenze; momenti formativi e incontri con esperti di vari settori saranno, con i cicli di eventi multidisciplinari, uno degli assi portanti del 2019" spiegano gli organizzatori.

CASALMAGGIORE – A Casalmaggiore l’Open Innovation Campus si riaccende con nuovi eventi. “Durante l’estate – spiegano gli organizzatori – abbiamo staccato un attimo la spina ma al suo interno la vita ha continuato a proliferare. Da qualche mese molti ragazzi hanno capito e condiviso la nostra idea e utilizzano (in modalità del tutto gratuita) l’Open Innovation Campus per studiare, per incontrare e incontrarsi, per progettare e collaborare. Abbiamo pensato ad nuovo modo di “contaminare” che mette al centro le competenze; momenti formativi e incontri con esperti di vari settori saranno, con i cicli di eventi multidisciplinari, uno degli assi portanti del 2019; partiremo con un corso di Internet of things con un evento preparatorio intitolato “IOT easy to learn…anche per te! Vieni a scoprire cos’è l’internet delle cose e come puoi usarlo”. L’evento si terrà mercoledì 14 novembre dalle ore 19”.

Il corso IOT easy to learn sarà gratuito, avrà una durata di 8 lezioni e verrà presentato ufficialmente giovedì 22 novembre alle ore 19. “Al corso abbiamo voluto dare un significato “concreto” – viene spiegato – unendo teoria ed azione; i partecipanti costruiranno con le loro mani un sistema funzionante.  L’oggetto realizzato sarà  poi donato ai Warriors Viadana, squadra di hockey in carrozzina, ma non vogliamo svelare troppi dettagli”.

Ritorna e prosegue “principio attivo”. Si partirà sabato 10 novembre alle ore 10 per una “colazione finanziaria”: “Sorseggiando un caffè ascolteremo Massimo Zaffanella, consulente finanziario, che parlerà di spread e delle conseguenze reali che impattano la situazione del debito/credito italiana. Stiamo progettando, per i primi mesi del 2019, un evento interessante per responsabili Risorse Umane e dirigenti aziendali con l’ambizione di coinvolgere le aziende che desiderano innovare, aprirsi e sperimentare modelli nuovi così da poter far rete e perché no, vincere insieme nuove sfide. In programma ci sono anche eventi che parlano di artigianato 3.0, in collaborazione con il comune, ma sono ancora cantieri in esplorazione. Vi ricordiamo che è possibile accedere all’open innovation campus autonomamente scaricando un’app gratuita. Per informazioni e prenotazioni visite è possibile scrivere a info@openinnovationcampus.it. Seguiteci alla nostra pagina facebook Open Innovation Campus, Instagram e sul nostro sito www.openinnovationcampus.com”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti