Commenta

Rugby Viadana, grande
successo con le Fiamme Oro:
il gruppo di testa resta lì

"Al di là dei 4 punti di oggi, sono contento per come sono arrivati perché abbiamo fatto una grandissima prova sia a livello difensivo sia in attacco" spiega il coach viadanese Filippo Frati.

Viadana, stadio L. Zaffanella – Domenica 11 novembre 2018
Top12, VII giornata
Rugby Viadana 1970 v Fiamme Oro Rugby 27-14 (13-7)

Marcatori: p.t. 12’ cp. Ormson (3-0); 15’ m. D’Onofrio G. tr. Ambrosini (3-7); 27’ m. Devodier tr. Ormson (10-7); 35’ cp. Ormson (13-7) s.t. 44’ m. Ferrarini tr. Ormson (20-7); 63’ m. Marinaro tr. Ambrosini (20-14); 68’ m. Guillemain tr. Ormson (27-14)
Rugby Viadana 1970: Spinelli (71’ Manganiello); Bronzini, Menon, Ormson ©; Tizzi; Di Marco, Gregorio (68’ Bacchi); Tupou (63’ Moreschi); Ferrarini, Denti And.; Guillemain (77’ Gelati), Devodier (70’ Chiappini); Brandolini (72’ Garfagnoli), Silva (63’ Ribaldi), Denti Ant. (79’ Breglia). All. Frati/Sciamanna
Fiamme Oro Rugby: Biondelli (43’ Parisotto); D’Onofrio G., Gabbianelli (71’ Massaro), Forcucci, Cornelli; Ambrosini, Marinaro; Caffini; Favaro (40’ Cristiano), Bianchi; McCarthy (77’ Fragnito), D’Onofrio U. (58’ De Marchi); Nocera (68’ Vannozzi), Moriconi (60’ Kudin), Zago. All. Guidi
Arb. Bolzonella (Cuneo)
AA1 Trentin (Lecco), AA2 Roscini (Milano)
Quarto Uomo: Salafia (Milano)
Cartellini: 79’ giallo a Ribaldi (Rugby Viadana 1970)
Calciatori: Ormson (Rugby Viadana 1970) 5/5; Ambrosini (Fiamme Oro Rugby) 2/2
Note: giornata nuvolosa, campo in ottime condizioni, circa 950 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 4, Fiamme Oro Rugby 0
Man of the Match: Filippo Ferrarini (Rugby Viadana 1970)

VIADANA – Questo il commento del tecnico Filippo Frati: “Visti i risultati degli altri campi, questa vittoria ci ha consentito di non staccarci troppo dal gruppo dei primi posti. Al di là dei 4 punti di oggi, sono contento per come sono arrivati perché abbiamo fatto una grandissima prova sia a livello difensivo sia in attacco, che ci ha consentito di segnare delle mete di alta qualità contro un avversario che fino ad ora ha dimostrato di essere molto solido in difesa e che ha sempre concesso poco agli avversari”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti