Cronaca
Commenta

Via Baldesio, a novembre la rivoluzione sarà completa: 27mila euro per il primo lotto

In totale l’intero quadro economico ammonta a 92mila euro: il primo lotto, ossia quello che verrà realizzato nei prossimi giorni e che in realtà è l’ultimo mancante, ha un costo molto più basso rispetto al secondo, fissato in 27mila euro.

CASALMAGGIORE – La via più “chiacchierata” di Casalmaggiore si appresta a completare la sua rivoluzione: il comune casalese ha infatti pubblicato all’albo pretorio il progetto, con tanto di quadro economico completo, che sta portando in questi giorni a completare il primo tratto, venendo da piazza Garibaldi, di via Baldesio. Lavori non invasivi e dunque meno evidenti rispetto a quelli che hanno caratterizzato il lotto numero 2, e anche per questo meno costosi.

Dopo la Fiera di San Carlo, quindi dal 5 novembre in avanti, i lavori sono iniziati. Non prima, per ovvi motivi di opportunità, visto il traffico (non veicolare ma di persone) che in centro non è mancato nel weekend di Fiera. Lavori poco impattanti, si diceva: il primo lotto delle operazioni vede un leggero allargamento del marciapiede di sinistra (lato calcolato lasciandosi alle spalle la piazza), per consentire il transito delle carrozzine di portatori di handicap. Inoltre viene messo in sicurezza l’incrocio tra via Chiozzi e via del Lino, che fa sempre parte del primo lotto di questa rivoluzione legata a via Baldesio.

Il terzo lotto, già realizzato e che riguarda il parco di via Italia, non ha previsto costruzioni o abbattimento di barriere, in quanto ha portato all’allestimento di migliorie estetiche e nuovi giochi in questa zona, dalla quale – giusto ricordarlo – partì la prima edizione de La Città dei Bambini. In totale l’intero quadro economico ammonta a 92mila euro: il primo lotto, ossia quello che verrà realizzato nei prossimi giorni e che in realtà è l’ultimo mancante, ha un costo molto più basso rispetto al secondo, fissato in 27mila euro.

Del resto la parte iniziale della via è anche quella che necessita di interventi minori, come abbiamo visto: operazioni dunque anche più brevi temporalmente rispetto a quelle che, la scorsa primavera ed estate, hanno cambiato letteralmente faccia al cuore di via Baldesio, oggetto di modifiche notevoli della viabilità che però fanno parte di un progetto differente studiato dal comune e dai suoi uffici.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti