Cultura
Commenta

Mia, doppio appuntamento contro la violenza sulla donna tra Casalmaggiore e Canneto

L’evento di giovedì ha ottenuto il patrocinio degli Assessorati alla cultura e alle Pari opportunità del Comune di Casalmaggiore e della Consigliera provinciale di parità, Dott.ssa Carmen Fazzi.

CASALMAGGIORE/CANNETO SULL’OGLIO – Giovedì 29 novembre alle ore 21.00 presso la Biblioteca Civica di Casalmaggiore sarà ospitata Laura Torelli nella performance di lettura e recitazione sul tema della donna  dal titolo “L’altra metà del cielo”, una appassionante storia della letteratura al femminile. L’evento, organizzato in prossimità della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si inserisce nel Progetto I semi di Mia che da anni vede la collaborazione tra la Biblioteca e l’Associazione Mia, Movimento Incontro Ascolto, per divulgare e diffondere anche attraverso i libri e la lettura una coscienza del femminile che vada oltre i luoghi comuni e i pregiudizi. L’evento ha ottenuto il patrocinio degli Assessorati alla cultura e alle Pari opportunità del Comune di Casalmaggiore e della Consigliera provinciale di parità, dott.ssa Carmen Fazzi.

Laura Torelli si diploma attrice alla “Scuola di teatro di G. Strehler”, dove svolge un’attività di tutoring con gli allievi. Lavora come attrice al Piccolo Teatro di Milano fino al 1998, diretta, fra gli altri, da G. Strehler e E. D’Amato. Nel 1994 accede al Seminario dei Giovani Registi europei e allo Stage dell’Unione dei teatri d’Europa. Si diploma al “Corso per assistenti alla regia” del Piccolo Teatro di Milano ed è fino al 2000 aiuto regista di Moni Ovadia Teatherorchestra. A Mantova dal 2001, è fondatrice dell’Associazione Teatro delle Lunatiche, con cui ha curato i progetti “Narrazioni sceniche” e lezioni teatrali per le Scuole superiori di Mantova e Verona; è insegnante alla Scuola di Teatro Maschera Mobile del Comune di Mantova dal 2003 al 2006. Dal 2002 collabora, come bibliotecaria e come attrice, con Cooperativa Charta.

Sabato 1 dicembre, invece, ”Se mi ammazzi non vale 2.0″, spettacolo teatrale realizzato in collaborazione fra le Associazioni MIA e Le Mine Vaganti, andrà in scena al Teatro di Canneto sull’Oglio. La serata è organizzata dal Rotary Club Piadena Oglio Chiese con il patrocinio del Comune di Canneto. Partendo dal Teatro all’antica di Sabbioneta, passando per i Teatri di Sant’Ilario, Teatro Pezzani di Parma, Teatro Aurora di Langhirano e il Comunale di Felino (dove va in scena il 30 novembre), quella di sabato prossimo sarà la sesta replica. Interpreti: Bernardelli Silvia, Berti Beatrice, Grandi Annise, Melegari Elena, Nizzoli Claudia, Rosati Federica, Zurlini Roberta. Con la partecipazione di: Fontanelli Cristina e Reverberi Tiziano. Regia di Nizzoli Claudia. Scenografie di Fausto Ghidotti, Giulio Morini, Beatrice Berti, Claudia Nizzoli. Suoni e luci di Fausto Ghidotti, Francesco Facioni.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti