Commenta

Amici del Cuore, donazione
all'ospedale di Bozzolo: otto
deambulatori e una carrozzina

Il presidente Nicola Scognamiglio ha anche illustrato il progetto "L'isola che non c'è", che sta partendo grazie ad un bando del Ministero dello Sviluppo Economico e di Regione Lombardia.

BOZZOLO – Gli Amici del Cuore donano otto deambulatori e una carrozzina per pazienti obesi al reparto sub acuti del presidio ospedaliero di Bozzolo, grazie alle offerte ricevute in memoria della scomparsa dei famigliari del Presidente, Rosa Scognamiglio e Ciro Scognamiglio. Il direttore Sanitario dott. Superbi, il primario Carmine Matarazzo e la coordinatrice Elisabetta Zambarda ringraziano tutti i componenti dell’associazione Amici del Cuore di Bozzolo per la costante attenzione al presidio ospedaliero, che hanno sempre dimostrato nel corso di questi primi dieci anni di vita del sodalizio. Il presidente Nicola Scognamiglio ha anche illustrato il progetto “L’isola che non c’è”, che sta partendo grazie ad un bando del Ministero dello Sviluppo Economico e di Regione Lombardia, che vede impegnata la rete costituita in attività di inclusione sociale per persone fragili del nostro territorio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti