Commenta

"Autostrada Cr-Mn, troppo
ottimismo. Solo opere utili e poco
impattanti", così l'M5S regionale

Sull'autostrada Cremona Mantova (a mio avviso e non solo...) il piano economico finanziario di Stradivaria è lacunoso e ottimistico, sia dal punto di vista tecnico (flussi traffico sovrastimati) che dal punto di vista finanziario

Autostrada Cremona/Mantova, troppo ottimismo.

“Il M5S non ha mai detto no alle opere utili o alle infrastrutture. Il nostro è sempre stato un sì alle priorità della Lombardia. Tra queste il rifacimento e la manutenzione dei ponti e della rete stradale esistente, il potenziamento delle infrastrutture ferroviarie e il contratto di programma con RFI. Queste sono vere priorità se vogliamo dare risposte concrete ai cittadini lombardi che ogni giorni percorrono strade dissestate e utilizzano treni indegni per una grande regione.

Sull’autostrada Cremona Mantova (a mio avviso e non solo…) il piano economico finanziario di Stradivaria è lacunoso e ottimistico, sia dal punto di vista tecnico (flussi traffico sovrastimati) che dal punto di vista finanziario e delle eventuali aperture di credito degli organi bancari.

Davanti a questi dati fondamentali mancanti, o poco chiari, se non ci saranno risposte chiare c’è il rischio che a finire con il cerino in mano saranno i cittadini. Il M5S è disposto anche discutere alternative reali, fattibili in tempi certi, nel rispetto del minor consumo di suolo possibile, degli impatti sulle aziende e cittadini, e che non finiscano in un nulla di fatto o in cattedrali nel deserto. Un’opera è grande quando è utile, dimensionata alle esigenze (tenendo conto anche delle strategie regionali) e sostenibile”.

Così Marco Degli Angeli commenta il tavolo delle infrastrutture di Cremona.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti