Commenta

Progetto 'Yes Europe', voglia
d'Europa per gli studenti
dell'istituto Sanfelice di Viadana

L’interesse per i temi europei durante quest’anno scolastico porterà inoltre tre delle classi coinvolte a visitare il Parlamento Europeo a Strasburgo, durante una delle ultime sessioni plenarie della sua legislatura

VIADANA – In un periodo in cui i temi legati all’Unione Europea sono di stringente attualità (le difficoltà della Brexit, le prossime elezioni del Parlamento europeo, ecc) agli alunni delle classi quarte del Liceo dell’Istituto Sanfelice di Viadana è stata proposta la partecipazione ad un percorso di formazione finanziato dai fondi PON sul Potenziamento della cittadinanza europea.

Gli iscritti, una trentina di studenti provenienti dai tre indirizzi: Scientifico, Linguistico e Scienze Umane economico-sociale, parteciperanno a dieci incontri pomeridiani, durante i quali saranno coinvolti in laboratori riguardanti varie sfaccettature della cittadinanza europea, dagli aspetti storici a quelli istituzionali, dai progetti di mobilità a quelli legati alla cooperazione internazionale.

Il percorso prevede l’utilizzo di metodologie attive, quali gruppi di lavoro, ricerche sul web, simulazioni, testimonianze di esperti , che interverranno grazie all’apporto dei numerosi partner: Associazione Industriali della provincia Mantova, Associazione New Tabor, GAL Oglio Po, Agenzia Servizi Esteri Avigni Margherita, Consulta del Volontariato Viadanese, Lions Club Viadana, Istituto Comprensivo “Parazzi” di Viadana, Fondazione don Primo Mazzolari, Centro Medico San Restituto, La Camera di Commercio Italiana a Londra, Cooperativa Alce Nero.

Il progetto, oltre al modulo in partenza, dal titolo “Yes, Europe”, comprende anche un modulo di mobilità transanazionale che verrà realizzato a Londra durante la prossima estate, al quale saranno ammessi 15 studenti che avranno partecipato al modulo propedeutico. Entrambe i percorsi formativi si inseriscono perfettamente nella programmazione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa dell’Istituto, per il forte incentivo al perseguimento degli obbiettivi di Cittadinanza, l’acquisizione di abilità “strategiche” di tipo linguistico e digitale, l’acquisizione di fondamentali competenze sociali.

Il percorso formativo prenderà avvio con un Evento inaugurale aperto al territorio previsto per Venerdì 25 Gennaio alle ore 16,30 presso l’auditorium Gardinazzi di Viadana, alla presenza dei rappresentanti dei partner e delle Istituzioni locali. Durante l’incontro avverrà una simbolica staffetta: gli studenti che hanno partecipato al progetto di Alternanza Scuola Lavoro a Londra nello scorso anno scolastico testimonieranno la loro esperienza, “ passando il testimone” ai compagni protagonisti di questa nuova avventura.

L’interesse per i temi europei durante quest’anno scolastico porterà inoltre tre delle classi coinvolte a visitare il Parlamento Europeo a Strasburgo, durante una delle ultime sessioni plenarie della sua legislatura.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti