Commenta

Ponte Verdi, M5S: "Rossi
predisponga il bando, la
manutenzione non aspetta"

"Abbiamo chiesto informazioni poiché il ritardo della Provincia è preoccupante. Il presidente trascura anche la Bassa parmense e il Cremonese. Infatti, questo ritardo della Provincia rischia di far scadere i tempi per l'utilizzo dei fondi
“Abbiamo depositato un’interrogazione indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per avere maggiori chiarimenti in merito al ritardo della Provincia di Parma nella pubblicazione del bando di gara pubblica per l’assegnazione e l’utilizzo dei 6 milioni di euro ministeriali per il Ponte Verdi di Ragazzola/SanDaniele Po, a senso unico alternato e caratterizzato da lunghissimi tempi di attesa”, dichiarano in una nota I Portavoce del M5S Davide Zanichelli e Alberto Zolezzi
“Abbiamo chiesto informazioni poiché il ritardo della Provincia è preoccupante. Il presidente trascura anche la Bassa parmense e il Cremonese. Infatti, questo ritardo della Provincia rischia di far scadere i tempi per l’utilizzo dei fondi che, come previsto dal decreto ministeriale, sarà aprile di quest’anno.
Avevamo già sollevato questo rischio qualche mese fa, quando suggerimmo un unico bando anzichè due separati.
Un unico bando avrebbe ridotto i tempi della burocrazia, e probabilmente i tempi complessivi per l’espletamento dei lavori per la messa in sicurezza del Ponte Verdi.
Commentano i consiglieri Regionali del M5S Degli Angeli e Fiasconaro “Tale Ponte, a senso unico alternato, è attualmente oberato da un traffico aggiuntivo poiché sopperisce alla chiusura del vicino ponte che collega Colorno con Casalmaggiore. I cittadini sono esasperati. Questa opera necessita, quindi, urgentemente di manutenzione perché le sue condizioni “precarie” in termini soprattutto di messa sicurezza arrecano un gravissimo disagio ai lavoratori della zona e per tutto l’indotto, mettendo a rischio l’economia di tutta la zona.
La Provincia non può più permettersi di dormire e di perdere altro tempo. Serve una risposta tempestiva perché i fondi del governo ci sono e devono essere utilizzati! “
” Questo governo non fa mancare il proprio supporto alla manutenzione delle infrastrutture, ma è necessario che i soggetti attuatori (la provincia guidata da Rossi) collaborino.
Il nostro  auspicio è che la Provincia risponda all’impegno garantendo concretezza e certezza nei tempi della pubblicazione del secondo bando di gara per il bene dei tanti cittadini e lavoratori della zona che intanto, aspettano i tempi della Provincia.”, concludono gli esponenti del movimento 5 stelle.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti